Sinead O'Connor, ritrovato il figlio 14enne

Paura in casa Sinead O'Connor per la scomparsa del figlio Shane. Ma è stato fortunatamente ritrovato.

Tre anni dopo la scomparsa della madre, che fece pensare addirittura ad un possibile suicidio, il dramma è tornato ad abbracciare la famiglia di Sinead O'Connor. Shane, 14enne figlio della cantante, è infatti scomparso venerdì scorso dalla sua casa di Ballinteer, a Dublino. Dopo giorni di paura, il giovane è stato finalmente ritrovato.

«Shane è stato ritrovato sano e salvo. alhamdulillah (grazie a Dio, ndr)», ha cinguettato la cantante, nell'ottobre scorso convertitasi all’Islam adottando il nome di Shuhada’ Davitt, dopo un weekend di appelli social. Non è chiaro dove sia stato il ragazzo e cosa abbia fatto in questi ultimi giorni, ma è bene quel che finisce bene.

52 anni all'anagrafe, Sinead ha avuto altri tre figli, ovvero Roisin Waters, Yeshua Bonadio e Jake Reynolds. Shane è figlio del musicista Donal Lunny. Nel 2016 fu la O'Connor a sparire nel nulla, dalla sua abitazione di Chicago, facendo pensare al peggio. 24 ore dopo il ritrovamento.

  • shares
  • +1
  • Mail