Francesco Chiofalo interviene per fermare le minacce di morte a Selvaggia Roma: "L'odio non porta a nulla"

Francesco Chiofalo è intervenuto in prima persona per fermare le minacce di morte alla sua ex fidanzata.

Da quando Francesco Chiofalo, ex partecipante di Temptation Island, annunciò la sua imminente operazione per rimuovere un tumore benigno al cervello, poco prima delle festività natalizie, intervento che, grazie alla bravura dei medici che l'hanno operato, è perfettamente riuscito, la vita di Selvaggia Roma, ex fidanzata di Francesco, è cambiata in peggio.

Da settimane, infatti, la 28enne romana non fa altro che ricevere insulti, auguri di morte e soprattutto minacce di violenze e di morte. Per quanto chiunque, inizialmente, può far finta di nulla, alla fine, anche Selvaggia Roma è "esplosa", pregando gli haters di porre fine a questa valanga d'odio, annunciando anche inevitabili provvedimenti legali.

Anche Francesco Chiofalo, attualmente ricoverato in una clinica riabilitativa, è intervenuto per provare a fermare gli insulti e le minacce che l'ex fidanzata sta ricevendo.

Pur non nominandola direttamente, Francesco, attraverso un'Instagram Stories, ha pregato i suoi sostenitori di smettere immediatamente con i messaggi minatori indirizzati a Selvaggia:

Quello che mi è successo e quello che sto vivendo non deve generare insulti e minacce verso nessuno. Non c'è bisogno di prendersela con nessuno. L'odio è un sentimento negativo che non porta a nulla in queste circostanze, vi prego fermatevi.

Nei giorni scorsi, anche il fidanzato attuale di Selvaggia Roma, Luca Muccichini, era intervenuto sui social per difendere la sua fidanzata, a fronte di una situazione diventata ormai, per loro, insostenibile.

Le parole di Luca e un commento di Selvaggia, successivamente rimosso, però, negli ultimi giorni, hanno purtroppo gettato ulteriore benzina sul fuoco.

  • shares
  • +1
  • Mail