Macaulay Culkin e l'amicizia con Michael Jackson: 'era normale e banale'

Nessun abuso o quant'altro. C'era un rapporto di semplice amicizia tra Macaulay Culkin e Michael Jackson.

Storico protagonista di Mamma, ho perso l'aereo e Mamma, ho riperso l'aereo: mi sono smarrito a New York, Macaulay Culkin ha oggi 38 anni, oscillando tra recitazione e musica.

Intervistato da Inside of you, Macaulay è tornato ai primi anni '90, quando intrattenne una chiacchieratissima amicizia con Michael Jackson, poco dopo da altri trascinato in tribunale perché accusato di pedofilia. Un legame, quello tra l'ex bimbo prodigio e il Re del Pop, che ha spesso suscitato clamore, se non fosse che a spegnere qualsiasi allusione sia proprio Culkin.

«La mia amicizia con Michael era così normale e banale». «Fu lui a contattarmi la prima volta. All’epoca la mia vita stava cambiando, stavano accadendo cose più grandi di me e in maniera molto veloce. Credo si fosse identificato in me». «Nessun bambino della mia scuola poteva capire quello che stavo attraversando. Michael sì, perché era successo anche a lui molti anni prima. Mi ha contattato perché voleva aiutarmi, non voleva lasciarmi solo. So che tutti ne parlano come chissà che, ma per me la nostra amicizia è stata normale».

Michael, come dimenticarlo, fu un bimbo prodigio con i Jackson 5. Macaulay comparve anche nel video 'Black or White', per poi fare da padrino ai tre figli avuti dal cantante, Paris, Prince e Prince II.

Fonte: NewsCom

  • shares
  • +1
  • Mail