Josh Brolin, '5 anni da sobrio' - l'annuncio social

Josh Brolin pulito da un lustro. L'attore festeggia su Instagram con una vecchia immagine e un terribile ricordo passato.

50 anni all'anagrafe, tre figli, due matrimoni falliti e una 3° moglie ancora al suo fianco, Josh Brolin è risorto nel 2014, dopo aver raschiato il fondo. All'epoca l'ex volto dei Goonies, candidato agli Oscar come miglior attore non protagonista in Milk, aveva appena divorziato da Diane Lane ed era nuovamente stato arrestato per guida in stato di ebbrezza.

Finito nel tunnel dell'alcool, Brolin è riuscito ad uscirne, come ricordato sui social. Negli ultimi giorni, infatti, Josh ha festeggiato i 5 anni di assoluta sobrietà, pubblicando un lungo ricordo al limite della psichedelia e soprattutto una vecchia immagine di 'festa alcolica' con amici.

«Ubriaco: quando pensi di spassartela e invece la mattina dopo ti svegli e il tuo cervello è come un frenetico alveare mentre il tuo corpo è letteralmente in frantumi. Il tuo spirito è mangiato dai vermi con grandi denti bianchi insanguinati mentre il tuo cuore è come una prugna nera e raggrinzita che agita l'intestino fino al punto in cui la dissenteria si fa attraente e non ricordi più nulla della sera prima e non riesci a fare altro che urinare e chiamare il tuo migliore amico e chiedergli cosa hai combinato il giorno precedente, prima di prendere a testate il muro mentre dall'altra parte il telefono squilla, lui lo alza e tu dici "Che cosa ho fatto ieri sera ?!" e lui risponde, dopo una grande pausa: "... Amico ...""».

Entrato in rehab a fine 2013, Brolin promise che non sarebbe più accaduto. E così è stato. Nel 2018 visto al cinema con Avengers: Infinity War, Soldado, Deadpool 2 e A caccia con papà, nel 2019 Josh tornerà in sala grazie all'attesissimo Avengers: Endgame.

Visualizza questo post su Instagram

Drunk: when you think you’re having a rip roaring time and the next morning you wake up and your brain has broken into a frenzied beehive and your body is shattered shards of sharp glass desperately searching for what fits where and your spirit is being eaten by worms with great white bloodied teeth and your heart has shriveled into a black prune churning your intestines to the point where dysentery feels attractive and you can’t remember anything you did so you roll out of bed over last night’s urine and you dial your best friend’s phone number because you recall him lifting you over his head, your whole self, before you hit and broke through the drywall and, you think, a large aquarium and the phone on the other end rings and he picks it up, that clambering for a phone, the clumsiness of a hardline, and you say: “What did I do last night?!” and he answers, after a great pause: “...Dude...”. #5years

Un post condiviso da Josh Brolin (@joshbrolin) in data:


  • shares
  • +1
  • Mail