Valeria Marini: "Jovanotti bacia come canta. Delusa da Patrick, prima di Temptation Island avevo già tanti dubbi"

Valeria Marini ricorda a Vieni da me i suoi grandi amori: "Jovanotti bacia come canta". Su Patrick Baldassarri: "Molto delusa, già prima di Temptation Island avevo tanti dubbi". E su Sanremo rivela che...

Il primo amore non si scorda mai. Valeria Marini ricorda a Vieni da me la relazione con Lorenzo Jovanotti: “E’ stato un grande amore, vissuto all’inizio. Lui non lo dice, della sua vita privata parla pochissimo. Non eravamo famosi, io ero innamoratissima”.

Stuzzicata da Caterina Balivo, la Marini si sbilancia ulteriormente:

Bacia come canta, quindi bacia benissimo. E’ un grande artista, è stato il primo a portare il rap in Italia. È stato anche uno avanti”.

Da Jovanotti a Cecchi Gori, con cui si legò sentimentalmente a inizio millennio:

“E’ una persona a cui voglio molto bene. E’ stata una storia travagliata per problemi suoi, nei quali io non c’entravo niente”.

Inevitabile un cenno alla love story con Patrick Baldassarri, terminata sotto i riflettori in seguito all’esperienza dei due a Temptation Island Vip:

“Ci siamo lasciati, ma siamo rimasti amici. Mi ha molto deluso, ha avuto un comportamento che non mi è piaciuto. Sono entrata che già avevo tanti, tanti dubbi; poi sono stati confermati”.

Sul fronte televisivo, la Marini ricorda infine l’avventura del 1997 al Festival di Sanremo, al fianco di Mike Bongiorno e Piero Chiambretti: “Fu un divertimento, si veniva dai Sanremo con due donne. Avrei voluto dividerlo con un’altra donna, mi sarebbe piaciuto. Invece feci tutto da sola, fu una bellissima esperienza. L’angelo? Chiesi di appendere anche me, volevo farlo pure io. Ma Piero mi disse ‘no, la struttura non ti regge’”.

  • shares
  • +1
  • Mail