Cristina D'Avena: "I figli? Il tempo mi è sfuggito di mano o forse non mi sono voluta fermare..."

Cristina D'Avena è stata intervistata dal settimanale Intimità.

Da un bel po' di anni, Cristina D'Avena sta vivendo una seconda gioventù artistica. Da sempre, mito assoluto per chi è cresciuto con le sigle dei cartoni animati cantate da lei, l'interprete bolognese è riuscita a conquistare un pubblico più ampio e trasversale grazie ai due album di duetti, Duets - Tutti cantano Cristina e Duets Forever - Tutti cantano Cristina, pubblicati rispettivamente l'anno scorso e quest'anno, con i quali ha conquistato le classifiche.

Per quanto concerne la sua vita privata, invece, la D'Avena, 54 anni splendidamente portati, ha un compagno di nome Massimo. Come già sappiamo, invece, la cantante non è mai diventata madre.

Cristina D'Avena ha parlato di quest'aspetto delicato della propria vita in un'intervista rilasciata al settimanale Intimità. Le prime dichiarazioni:

È un compagno meraviglioso che mi ama e mi ascolta tanto. Però, certamente per colpa mia, figli insieme non li abbiamo fatti. Non so se questo un giorno diventerà un rimpianto, so soltanto che adesso non voglio pensarci.

Il tempo, che le è "sfuggito di mano", o l'istinto materno che, forse, non ha mai avvertito fino in fondo, potrebbero essere le cause della mancata maternità della cantante che, a riguardo, ha aggiunto queste altre dichiarazioni:

Purtroppo mi sono un po’ persa. E' stato talmente un susseguirsi di cose, di situazioni, di emozioni. Settecento sigle cantate non sono cosa da poco. Non mi sono resa conto che il tempo scorreva veloce. Mi dicevo "Tanto c'è tempo...". Invece, il tempo mi è sfuggito di mano. O forse non mi sono voluta fermare io, chissà...

Milioni di bambini cresciuti con le sue sigle, però, possono essere una consolazione...

  • shares
  • Mail