Giorgia Meloni: "Alessandra Mussolini è cattiva. La Boschi? Lupo travestito da agnello"

A Belve, Giorgia Meloni ammette i rapporti tesi con Alessandra Mussolini: "Non ho grande stima del personaggio. Tende ad essere abbastanza cattiva". Su Maria Elena Boschi: "Un lupo travestito da agnello"

Senza peli sulla lingua. Giorgia Meloni si racconta a Belve e non nasconde tutta la sua antipatia per Alessandra Mussolini. Da anni alleate, le due non si sopportano, con la leader di Fratelli d’Italia che ha rincarato la dose in occasione dell’ospitata nel programma condotto da Francesca Fagnani.

“C’è abbastanza inimicizia, non ho grande stima del personaggio. Tende ad essere abbastanza cattiva gratuitamente, con le donne, una cosa tipica di certe femmine. Lo è stata con me e con tutte”.

Stuzzicata su quale collega possa essere identificata come ‘belva’ sul fronte politico opposto, la parlamentare non si è lasciata pregare, facendo un nome su tutti:

"Una belva di sinistra? Ne vedo parecchie, però si travestono da agnelli. Ma più si travestono da agnelli e più sono belve. La Boschi ad esempio, è un lupo travestito da agnello”.

Infine, un’ultima curiosità relativa a Silvio Berlusconi, che in passato le avrebbe consigliato di ricorrere alla chirurgia estetica: “Mi disse: 'Giorgia ti ho visto in trasmissione, sei molto brava, ma dovresti fare delle punturine qui perché aggrotti troppo la fronte'".

  • shares
  • Mail