Charlie Sheen, un anno senza alcool e droghe

Un anno da sobrio. Per uno come Charlie Sheen, in passato più volte finito in rehab, una sorta di miracolo. L'ex divo di Due uomini e Mezzo, dal 2012 dichiaratamente sieropositivo, ha annunciato sui social il traguardo raggiunto.

«Succedeva ieri». «Un momento favoloso nel mio nuovo e rinnovato cammino».

Nell'immagine condivisa dall'attore una medaglia che celebra il suo primo anno da sobrio, lontano da droghe e/o alcool. Non è chiaro quale delle due dipendenze Sheen abbia battuto e al momento sconfitto. Probabilmente entrambe.

Proprio nel 2012, dopo 12 anni di assoluta sobrietà, Charlie era nuovamente precipitato nel tunnel delle dipendenze, come reazione all'HIV appena scoperto. Da allora, fortunatamente, il 53enne Sheen ha ritrovato se stesso, tornando anche al cinema con 11 settembre: Senza scampo di Martin Guigui.


  • shares
  • +1
  • Mail