Fabrizio Corona a Ilary Blasi: "Ricordati cosa facevi tu a 16 anni" (video)

Il video inedito della lite tra Fabrizio Corona e Ilary Blasi al Grande Fratello Vip 2018

Lo scontro epocale tra Ilary Blasi e Fabrizio Corona all'interno (e soprattutto) fuori dalla casa del Grande Fratello Vip 2018 non accenna a spegnersi. Nelle scorse ore, sui social, è iniziato a circolare l'audio originale del fuorionda in cui l'ex re delle paparazzate ha manifestato la propria rabbia nei confronti della padrona di casa del reality di Canale 5.

"Non me frega un ca**o dei potenti perché io non ho bisogno di niente e di nessuno, quello che ho vissuto io voi non lo avete vissuto perché quello che dico io lo dico col cuore". Ed ancora: "Ricordati cosa facevi tu a 16 anni, ricordati da dove vieni. Non è perché hai sposato un calciatore e sei lì pensi di essere migliore degli altri". Ed, infine: "Tu non sei neanche preparata, non sai neanche quello che dici. Tu non ti puoi permettere di fare una battuta a una persona che ha fatto due anni di galera".


Ed il veto a Mediaset al centro della lite tra la Blasi e Corona? Inesistente. Fabrizio, sabato 10 novembre, sarà ospite di Verissimo per raccontare la propria verità anche sullo scontro con Ilary ("Se vedo Ilary l’abbraccio e le chiedo scusa, perché quello che è successo, rispetto a quello che ho passato, è una cosa effimera. Il problema è che lo abbiamo fatto in tv. Uno scambio di opinioni non avverrà mai con lei, ma penso che sia stata una delle scene più brutte viste in televisione. La conduttrice deve essere super partes. Ho detto quelle cose, e ho sbagliato i modi e i toni, perché Ilary ha esordito facendo la maestrina, ha espresso giudizi personali e morali su di me e non puoi farlo in una trasmissione pubblica. Non dovevo su Instagram usare dell’ironia e insultare Totti, me ne pento e a lui ho chiesto scusa attraverso un post, ma non perché mi faccio spaventare dai tifosi romanisti che mi scrivono insulti"). Ed, ancora, sarà la star di punta di #CR4 - La Repubblica delle Donne di Chiambretti, mercoledì 14.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail