Grande Fratello VIP 2018, Francesco Monte parla di Cecilia Rodriguez: "Ha avuto coraggio, ma è stata egoista"

Riflessioni e considerazioni del discusso gieffino, fra passato e il presente (con Giulia Salemi).

Francesco Monte ha voluto celebrare il primo anniversario di fidanzamento tra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, sì: parlando della sua ex fidanzata. Ancora una volta il pensiero della modella argentina è tornato a fare capolino nella testa del tarantino che durante una confidenza con Andrea Mainardi - ormai diventato un confessionale umano - ha fatto qualche considerazione sulla fine della passata storia:

Io posso avere tanti pensieri, però la cosa di cui do atto a Cecilia è che si sia presa il giusto tempo – non lasciandosi trascinare dalla fisicità e dall’attrazione – per capirlo davvero, per capire che si stava innamorando perché magari sentiva le stesse cose che ha provato quando ci siamo conosciuti io e lei.

Nonostante Monte abbia trovato la quiete dopo la tempesta, c'è ancora qualche rimorso:

Ovvio che per me non doveva accadere qui, e doveva chiudere in un altro contesto, ma tanto di cappello che si sia presa il giusto tempo e quando lo ha capito ha agito di conseguenza. Ha avuto coraggio, ma è stata anche un pochino egoista per se stessa, perché si è resa conto che una cosa non le stava più bene e ha deciso di vivere un’altra. Per me va bene, ma magari poteva non farlo qui in mondovisione, tutto qui.

Nell'arco dei 12 mesi il ragazzo non è riuscito a ritrovare un amore che potesse coinvolgerlo come il sentimento travolgente per Cecilia Rodriguez. Oltre il flirt con Paola di Benedetto la scorsa primavera, è spuntato anche il nome di Sara Affi Fella durante la scorsa estate. Lui smentisce: "Sì, dicevano che io stavo insieme a lei, che c’era una storia, ma non era vero nulla, lei è sempre stata solo una mia cara amica".

Ora che Giulia Salemi è arrivata nella sua vita, sarà pronto per riaprire il suo cuore. Ci sarebbero tutte le carte in regola dalle sue parole, nonostante da parte di Francesco ci sia ancora un blocco difficile da rimuovere con uno schiocco di dita:

Giulia è una bravissima ragazza, sono felice di aver distrutto tutti i pregiudizi che avevo su di lei dopo tutte le chiacchiere che mi avevano detto. Non è semplice far nascere qualcosa qui, è facile confondere i sentimenti. Io non parlo molto, cerco di farle capire che ci tengo, e che adesso mi limito meno. Ma non è facile. Se ci fossimo frequentati fuori tante paranoie non me le sarei fatte, mi sarei sentito più libero, anche di sbagliare.

 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail