Nina Moric: "Ho subito violenze psicologiche da mio padre. Non lo vedo da 10 anni"

Nina Moric, ospite a La Confessione, racconta le violenze psicologiche subite dal padre

Nuovo appuntamento con La Confessione di Peter Gomez che venerdì 26 ottobre alle ore 23:00 sul Nove, subito dopo Fratelli di Crozza, ospita nel suo loft Nina Moric e il direttore artistico di Radio Deejay Linus.

“Le violenze di mio padre? Erano violenze psicologiche e i tempi passati mi perseguitano ancora”. L'ex moglie di Fabrizio Corona è figlia di uno scienziato. “Un matematico, fisico e chimico, uno dei seguaci del genio Nikola Tesla”, dice al giornalista Nina Moric, che apre a malincuore la ferita dell’infanzia: “Ho perdonato mio padre, ma a volte il passato mi perseguita”, esita la showgirl. Il direttore de ilfattoquotidiano.it chiede di precisare: “Mi faccia capire perché è stata difficile l’infanzia con lui”. “Stiamo parlando di una violenza psicologica più che fisica”, ammette la Moric, che aggiunge: “I miei genitori non hanno avuto un’infanzia facile. Sono stati maltrattati tutti e due e si sfogavano su di noi”.

Gomez torna al presente: “Oggi che rapporto ha con suo padre?”. Moric è secca: “Non ho nessun rapporto”. “Da quanto non lo vede?”, domanda il giornalista. “Da 10 anni”, risponde in tono sofferente. Come ogni 'Confessione', arriva il momento clou: “Ha un minuto per guardare in camera e parlare con suo padre”, esorta Gomez uscendo dallo studio. Moric si emoziona, abbassa lo sguardo e ripete "mio padre", come una cantilena. Poi trova la forza: “Caro papà…”.

  • shares
  • +1
  • Mail