Marco Milano a Domenica Live racconta il suo dramma (video)

Il celebre comico racconta il suo dramma nella trasmissione di Canale5

Nella puntata di Domenica Live del 21 ottobre, si parla di vecchie glorie dello spettacolo cadute rovinosamente in povertà a causa di debiti e problemi accumulati negli anni. Nel parterre dei VIP coinvolti nel caso c'è anche Marco Milano, il celebre Mandi Mandi nato dalla Gialappa's Band a Mai dire Gol negli anni '90.

Dal grande successo, oggi il comico vive a Caorle una situazione di forte disagio. Non avendo fissa dimora, nei momenti più difficili viene ospitato dai pescatori del luogo per offrirgli un pasto caldo. La caduta è arrivata nel 2008: "Nel 2008 sono arrivate delle pesantissime cartelle esattoriali a casa mia con una frequenza giornaliera"

Sei anni dopo, giunge la crisi profonda:

Ho sopportato quando ho potuto, ho cercato di rateizzare poi sono rimasto senza soldi, la mia ragazza mi ha mollato e dopo qualche giorno è morto mio padre. Mi sono ritrovato solo, stavo prendendo una brutta decisione. Sono rimasto per più di 10 giorni senza mangiare né bere. Mi sono persino sentito male, mi hanno prelevato i carabinieri e gli infermieri dell'ambulanza che mi hanno curato.

Tuttora Marco Milano è rimasto senza casa e lavoro, ma grazie alla sua tempra non si abbatte:

Ho cercato di tenere la mente occupata in altro, ho scritto una canzone di natale per i bambini che sono ricoverati in pediatria oncologica, spero di regalargli un sorriso.

Il comico approfitta della sua presenza nella trasmissione di Barbara d'Urso per lanciare un appello importante per una sistemazione più sicura: "Desidero tornare a lavorare".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 48 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail