Jerry Calà: "Mara Venier mi ha riempito di botte"

Le confessioni privatissime di Jerry Calà sull'ex moglie Mara Venier

Jerry Calà è intervenuto ai microfoni di Rai Radio2 nel corso dei "I Lunatici", il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, in diretta ogni notte dall'1.30 alle 6.00 del mattino.

L'attore ha fornito a Rai Radio2 la sua versione dei fatti su un racconto di Mara Venier la quale aveva dichiarato che nel giorno del loro matrimonio lo beccò in bagno intento ad amoreggiare con un'altra donna: "Non è vera quella storia, Mara è una burlona. Era una festa che avevamo fatto con gli amici, mi ha beccato che parlavo con una fitto fitto in bagno. Non che ci facevo cose. Invoco la Var, la moviola in campo. Sai quando hai un po' bevuto, ti avvicini e ti metti a parlare con una. Lei mi ha beccato, ha frainteso e mi ha riempito di botte. Cosa che tra le altre cose non dice mai".

A proposito del fenomeno #metoo Calà ammette che è difficile parlarne e giudicare:"Anche in questo caso - ironizza - ci vorrebbe la Var sul posto per capire cosa veramente è successo. L'unica cosa che mi viene da dire è che mi sembra strano che in Italia abbiano accusato solo uno. Vi spiego io come stanno le cose: quelli che fanno queste cose, sono quelli che non contano nulla. Queste cose le fanno gli sfigati, gli 'pseudosegretari' che millantano amicizie, sono loro che vanno a intortare le povere ragazzine che sognano di entrare nel mondo del cinema. Uno che conta davvero ci pensa un pochino prima di compromettere la propria immagine. Comunque io a X Factor Asia Argento l'avrei tenuta. E' molto brava".

  • shares
  • +1
  • Mail