Grande Fratello Vip 3, Patrizia De Blanck e Andrea Cardella: "Daniela Del Secco d'Aragona non è una Marchesa"

Il dibattito dedicato alla concorrente della terza edizione del GF Vip.

Uno dei dibattiti che sta accendendo i salotti televisivi in questo periodo è il seguente: la Marchesa Daniela Del Secco d'Aragona, concorrente della terza edizione del Grande Fratello Vip, è davvero una nobile?

Durante la puntata odierna di Domenica Live, il programma condotto da Barbara D'Urso e in onda su Canale 5, Patrizia De Blanck e Andrea Cardella, figlio adottivo di Marina Ripa di Meana, hanno espresso la loro opinione a riguardo.

Patrizia De Blanck ha raccontato una storia già nota stando alla quale fu Marina Ripa di Meana a "regalare" il titolo di Marchesa a Daniela Del Secco d'Aragona per aiutarla nel suo business:

Mi chiamò Marina Ripa di Meana e mi disse: "Guarda, c'è qui una signora che fa delle creme buonissime che ti consiglio...". Si chiamava Daniela Del Secco. Dopo qualche tempo, mi richiama Marina e mi disse: "Guarda, Patrizia, siccome i nobili vendono meglio, io le ho dato un titolo...". Lei non deve essere incolpata perché vendeva le creme. La colpevolezza è quella di credersi veramente una nobile, che poi i nobili non si comportano così... Non parlano come lei. La nobiltà non è così. Marina le ha dato un titolo e il titolo non si può dare così. Non mi risulta che la Marchesa si sia sposata con un nobile...

La versione di Andrea Cardella non è così dissimile da quella della De Blanck:

La Marchesa Daniela Del Secco d'Aragona, l'ho conosciuta negli anni '90. Lei è giornalista e le presentò dei libri. Ha una produzione di creme. Quando la massaggiatrice di Marina aveva troppi impegni, lei faceva il massaggio e la pulizia del viso, massaggi del corpo... Tra Marchese, i piaceri se li fanno... Lei abita a Fontana di Trevi. Marina se la portava alle feste, ha frequentato buoni salotti. La chiamavano Daniela o Dani. Con me presente, non l'hanno mai chiamata Marchesa. Da Pechino Express, lì ha cominciato a chiamarsi Marchesa. Molto intelligente, molto capace: chapeaux. Nella nobiltà romana, la Dani non la vedono di buon occhio...

A favore della Marchesa Daniela Del Secco d'Aragona, infine, ha parlato il marito della figlia che ha espresso le seguenti dichiarazioni:

Quelli che dicono che non è marchesa, devono dimostrare che non lo è. L'annuario della nobiltà italiana non ha alcun valore legale, è una fonte privata che differisce dall'originale annuario della nobiltà italiana.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 21 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail