Nina Moric e l'affidamento del figlio Carlos: 'non è un pacco regalo, guardiamo ai suoi interessi'

Nina Moric intervistata da Storie Italiana parla del figlio 16enne e della battaglia sull'affidamento con Fabrizio Corona.

Deposta l'ascia di guerra con Fabrizio Corona, Nina Moric si è riavvicinata anche a Luigi Mario Favoloso, suo ultimo ex lasciato in diretta tv nel corso del Grande Fratello 15. Intervistata da Storie Italiane, la showgirl è tornata a parlare dell'infinita battaglia legale sull'affidamento del figlio Carlos con l'ex marito.

"Non si devono guardare i nostri interessi. Si deve guardare per la prima volta agli interessi del minore perché non è un pacco regalo. È un sedicenne che purtroppo ha avuto una vita abbastanza difficile, perciò credo che sia il momento che ognuno posi l’ascia da guerra. Io l’ho posata tempo fa, alcuni no: cominciano a farlo adesso".

Solange Marchignoli, avvocato della Moric, è intervenuta in diretta per annunciare che la prossima udienza si terrà il 15 novembre, con le due parti apparentemente più vicine.

"Finalmente si vede luce in questa storia. Ieri è stata depositata una relazione all’attenzione della corte d’Appello. Alla prossima udienza i servizi sociali depositeranno una loro relazione. Sarà data voce alle parti e la corte d’Appello deciderà".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail