Rodrigo Alves, il Ken Umano arrestato in Germania

Rodrigo Alves ammanettato a Berlino a causa di una foto troppo vecchia.

Pomeriggio di paura per Rodrigo Alves, celebre Ken Umano diventato volto assai conosciuto anche in Italia grazie a Barbara D'Urso e ai suoi salotti pomeridiani.

Il 35enne brasiliano è stato infatti arrestato nel cuore di Berlino, in Germania, come documentato sui social network. Colpa, si fa per dire, della foto presente sul suo passaporto, che neanche a dirlo è completamente differente dal volto attuale di Rodrigo.

“Ho appena avuto un problema qui a Berlino. La Polizia voleva sapere cosa faccio su questa via. Mi ha appena fermato e quando hanno visto il passaporto hanno detto che non sono la stessa persona. Ho chiesto al produttore di parlare con loro. Io sono britannico e adesso bisogna rifare un altro passaporto”. "E’ il vecchio passaporto, ho dimenticato di portare quello nuovo".

Parole di Alves, pronunciate via Instagram Stories, prima di essere addirittura ammanettato e portato in caserma. Le foto dell'arresto, ovviamente, hanno presto fatto il giro del web, con l'ambasciata britannica che ha immediatamente rilasciato un nuovo passaporto per Rodrigo. Probabilmente con una nuova foto, e possibilmente in linea con il suo attuale volto.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail