Domenica Live, Marco Cucolo parla della morte di Loren, il figlio di Lory Del Santo: "Lei era ed è una donna distrutta nel cuore"

Il dramma di Lory Del Santo: le parole di Marco Cucolo, ospite a Domenica Live.

Marco Cucolo, fidanzato di Lory Del Santo, è stato ospite di Barbara d'Urso a Domenica Live. Lui era legatissimo a Loren, ricorda la conduttrice, oltre all'altro figlio, Devin.

"Mi ha sempre fatto sentire uno di famiglia, non mi ha mai giudicato per la differenza di età. Ho avuto l'orgoglio e la fortuna di far parte della sua cerchia di persone, era sempre dalla mia parte" ha ricordato, con la voce rotta dall'emozione.

Poi Marco ha continuato:

"La mattina, quando stavamo insieme, mi svegliava: "Voglio che mi prepari la merenda" Erano magari le 5 di mattina. Lo facevo perché me lo chiedeva in modo speciale, mi faceva sentire unico. Abbiamo condiviso dei momenti toccanti... Mi rendeva unico, per lui ero il suo momento di gioia. Facevamo la corsa insieme, l'ho accompagnato al suo primo giorno di scuola..."

Il ragazzo ricorda come hanno saputo della morte del figlio della Del Santo:

"Noi abbiamo ricevuto una telefonata. Lory, la prima cosa che ha fatto, è stata quella di abbracciarmi e mi ha detto "Tu sei con me, dalla mia parte?" Le ho detto "Certo". E mi ha detto: "Loren è diventato un angelo e non è più con noi". Di notte non riusciva a dormire, stava tutto il giorno su una sedia e guardava un punto fisso nel vuoto. Piangeva e non parlava. Ho sempre cercato di starle vicino in ogni momento, avevo paura che potesse succedere qualcosa. Lory era ed è una donna distrutta nel cuore. Lei teneva particolarmente a Loren, in maniera speciale, era il più piccolo. Appena è successa questa cosa ha voluto comunicarlo al GF perché non voleva più partecipare. Ero contento perché volevo starle vicino, ne avevo bisogno anche io. Poi finalmente ha trovato questa forza di dire quello che era successo, si è liberata di questo peso..."

A fine agosto è arrivata quella maledetta telefonata che ha cambiato la vita di Lory.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 32 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail