Grande Fratello Vip, Ivan Cattaneo: "Rifiutare una donna è peggio che violentarla"

L'affermazione segnalata sui social, che ne chiedono l'espulsione.

È un Grande Fratello Vip che si è aperto all'insegna delle polemiche quello in onda dallo scorso lunedì su Canale 5. Torniamo indietro di alcune ore nella casa di Cinecittà: siamo intorno alla mezzanotte scorsa e sul canale di Mediaset Extra procedono le riprese in diretta.

Tra una chiacchiera e l'altra dopo cena (dopo quelle a proposito dello sbiancamento anale e dell'esperienza di sess0 di gruppo), il cantante Ivan Cattaneo ha pronunciato un'affermazione che ha lasciato gli altri inquilini della casa piuttosto sbigottiti:

Rifiutare una donna è peggio che violentarla. Almeno, nello stupro, la donna si sente desiderata.

Molti tra coloro che stavano seguendo la diretta del reality su Mediaset Extra a tarda notte non hanno esitato a segnalare sui social l'esternazione a cui potrebbero seguire dei pesanti provvedimenti disciplinari. Solo pochi mesi fa, Luigi Favoloso fu squalificato durante la quindicesima edizione del reality nip per frasi sessiste scritte a notte fonda con un rossetto su una maglietta bianca.

Ecco alcuni dei tweet che hanno registrato la frase a pochi minuti dalla trasmissione in diretta:




Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 46 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail