Grande Fratello Vip, il primo giorno tra discorsi sullo sbiancamento anale e le orge

Nel primo giorno di Grande Fratello Vip fanno già discutere i discorsi intavolati dai nuovi inquilini. Tra sbiancamenti anali e orge

Pronti via ed è subito Gfvip hot. No, niente sesso nella casa per il momento, ma tante allusioni e discorsi piccanti intavolati a poche ore dall’inizio del reality.

Complice l’entusiasmo della cena inaugurale, il gruppo – ancora unito prima che una parte venisse spedita in caverna – si è lasciato andare a confessioni da bollino rosso. A lanciare l’amo non poteva che essere Ivan Cattaneo, il più trasgressivo della banda che ha inaugurato racconti e confessioni relativi alla diffusa pratica dello sbiancamento anale. Prevedibili le reazioni divertite dei coinquilini – le Donatella su tutti – con annesso stupore e indignazione della Marchesa Daniela del Secco d’Aragona, seduta al suo fianco.

Il cantante ha anche citato “Terrore Anale - Appunti sui primi giorni della rivoluzione sessuale”, libro di Paul B. Preciado che stava leggendo fino a pochi giorni fa.

Ma se in questo caso la discussione è andata in scena attorno alle 3 e mezza di notte, differente è il caso delle Donatella che, all’ora di pranzo di martedì hanno avviato il gioco della verità. La prima domanda? "Avete mai fatto un’orgia?" La regia di Mediaset Extra ha subito staccato spostandosi in altre stanze, non quelle di La5, che hanno continuato a riprendere senza interruzioni.

  • shares
  • Mail