Grande Fratello Vip 2018, Lisa Fusco: "Voglio portare la stampante per parlare con mio padre defunto"

A pochi giorni dalla partenza del reality show, Lisa Fusco racconta com'è arrivata nel cast del Grande Fratello vip e lancia un appello

I giorni mancanti all'inizio della terza edizione del Grande Fratello Vip si contano sulla mano e già alcuni componenti del cast fanno parlare di sè. La soubrettina Lisa Fusco resa ancor più celebre per la storica spaccata che spopolò in rete 3 anni fa ("Insegnerò a farla alle ragazze"), sta per oltrepassare la porta rossa della casa più spiata d'Italia.

Prima della nuova esperienza tanto sognata, Lisa ha rilasciato un'intervista a TgCom24 nella quale racconta alcuni retroscena. Sincera e schietta, ammette di partecipare al reality per riacquistare successo: "E' una grande vetrina e una grande rivincita artistica, e poi un po' di soldini mica fanno male..."

Un'occasione da non perdere dato che la showgirl si è data l'ultima chance per darsi un rilancio nel mondo dello spettacolo:

Quando mi hanno chiamato per il provino, agli autori l'ho detto chiaramente: 'Guardate, questi sono gli ultimi 100 euro che spendo per venire da Napoli a Roma... se non mi prendete quest'anno mi ritiro per sempre. Non mi chiamate più. Volevo davvero ritirarmi dalle scene. Ho fatto notare che i vip stanno diminuendo e che prima o poi sarebbe toccato anche a me per forza partecipare e che era meglio chiamarmi subito.

Afferma di non conoscere nessuno dei concorrenti che parteciperanno: "Vivo a Napoli e sono fuori dai giri. Li conoscerò nella casa", ma al pensiero delle presenze maschili nella casa, la Fusco si riaccende:

Ho un fidanzato molto geloso... ha anche comprato un televisore piccolo da tenere in auto così può seguirmi 24 ore su 24. Un pensierino potrei farlo su Francesco Monte se il mio ragazzo non si decide a sposarmi, chissà quante cose succederanno dentro quel famoso armadio...

Curiosità nella curiosità, la soubrettina lancia un appello singolare in vista del suo approdo al GF vip: "Nella casa voglio portare la stampante con cui comunico con mio padre defunto". La produzione ascolterà la sua richiesta?

 

 

  • shares
  • +1
  • Mail