Asia Argento, Jimmy Bennett era stato accusato di molestie dall'ex fidanzata

Nel 2015 Jimmy Bennett, che ha accusato Asia Argento di molestie, era stato a sua volta denunciato dall'ex fidanzata.

Ennesimo colpo di scena in arrivo dal 'caso' Asia Argento/Jimmy Bennett. Il giovane attore americano, che ha denunciato l'attrice italiana per presunta violenza sessuale avvenuta quando era ancora minorenne, sarebbe stato a sua volta denunciato dall'ex fidanzata nel lontano 2015.

A riportare l'indiscrezione il sito Daily Beast, entrato in possesso delle 14 pagine di denuncia. Bennett, accusato di 'stalking' e di 'pornografia minorile', avrebbe costretto la ragazza a far sesso quando quest'ultima era ancora minorenne.

“Avevo 17 anni e non lo avevo mai fatto, lui mi ha convinta. Si è fatto strada nella mia vita, mi ha manipolata fino a farsi mandare delle mie foto nuda: questo mi ha creato danni emotivi”. “Alle spalle ha alcune storie di droga, potenzialmente poteva essere un violento: per questo io e mia mamma non ci sentivamo al sicuro”.

Bennett, sempre secondo quanto denunciato dalla ragazza, l'avrebbe a lungo pedinata e minacciata. Non a caso il 17 luglio del 2015 i giudici della Corte Suprema di Los Angeles emisero un ordine restrittivo temporaneo nei confronti dell'attore. Proprio in quel 2015, secondo Jimmy, Asia avrebbe 'abusato' di lui. La regista italiana ha sempre negato di aver fatto sesso con Bennett.

Fonte: FattoQuotidiano

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail