Caterina Balivo: "A Roma per Vieni da me? Cambiare tutto per fare una cosa nuova"

Caterina Balivo torna a Roma con la famiglia per conduttore Vieni da me

caterina-balivo-instagram.jpg

Caterina Balivo, intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni, in edicola questa settimana, ha rivelato come sta riorganizzando la propria vita (e quella della sua famiglia) in vista dell'imminente trasloco a Roma dove, da settembre, sarà alla guida di 'Vieni da me' nei pomeriggi di Rai1:

Il distacco da Milano spero sia morbido. Cora è ancora piccola, Guido Alberto a Roma ha i cugini e poi i nonni che potranno andare a prenderlo a scuola e lui ne è molto felice. E i suoi amici storici continuerà a vederli ogni tano. Forse il cambiamento più complicato sarà per me.

La popolare conduttrice ha confessato candidamente di essere molto preoccupata per questo cambiamento:

Una mamma che lavora ha una sua organizzazione che funziona. Ora dovrò essere brava a riorganizzare tutto da capo, ma per farlo serve tempo.

Il marito ha appoggiato la scelta finale della presentatrice convinto, al 100%, dal suo entusiasmo in questa vera e propria sfida:

Lui dice sempre: "Fai quello che ti dice la testa. Nel bene e nel male, la decisione deve essere la tua". Certo, non è facile. In questo momento ho mille paure, è complicato ricominciare da zero, coinvolgendo la famiglia. Poi, però, penso che è così bello che la vita mi dia l'opportunità di cambiare tutto per fare una cosa nuova. E, soprattutto, era il momento di farlo. Anche se costa sacrificio. Non è mai facile partire con un programma tutto nuovo. Io ho un grande rispetto per chi sta a casa e decide cosa guardare in tv. Il pubblico si deve abituare: "Vieni da me" ha un linguaggio attuale e il tiro verrà aggiustato pocoa poco in onda.
  • shares
  • +1
  • Mail