Forbes celebra Kylie Jenner: sarà la più giovane miliardaria self-made

Kylie Jenner batterà Mark Zuckerberg e diventerà la più giovane miliardaria d'America.

kylie-jenner-forbes-cover-inset-810x610.jpg

21 anni appena e un conto in banca di 900 milioni di dollari. Sembra incredibile, ma a tanto ammonterebbe la fortuna di Kylie Jenner, figlia d'arte e sorella più giovane delle Kardashian-Jenner celebrata sull'ultimo numero di Forbes.

A breve, infatti, Kylie diventerà la miliardaria 'self-made' d'America più giovane di sempre, spodestando dal trono Mark Zuckerberg, riuscito nell'impresa a 23 anni. Attualmente la Jenner si trova al 27esimo posto nella classifica delle donne più ricche d'America che si sono 'fatte da sole', scalando il mondo facendo esclusivamente leva sulle proprie capacità. Peccato che la Jenner non arrivi proprio dai bassifondi degli Stati Uniti, essendo nata e cresciuta in una delle famiglie più ricche e potenti d'America.

Non è certamente partita da zero, la giovane Kylie, ma ha fatto fortuna con scelte produttive intelligenti (la sua linea di cosmetici) e un uso dei social straordinario (1 milione di dollari a foto). A guidare la classifica Forbes l'inarrivabile Diane Hendricks, co-fondatrice e presidente di Abc Supply (4,9 miliardi di dollari), seguita da Marian Ilitch (4,3 miliardi), fondatrice di Little Caesars, Judy Faulkner di Epic Systems (3,5 miliardi) e Meg Whitman, ex presidente e CEO di Hewlett Packard Enterprise e di eBay (3,3 miliardi).


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail