Uomini e donne, Sara, parla l'ex fidanzato storico Nicola Panico: "Ragazza rara, non la amo più, ma le voglio bene"

Parla il fidanzato storico della tronista che in queste ore ha chiuso il flirt con Luigi Mastroianni

sara-nicola.png

Intervistato dal magazine di Uomini e Donne, Nicola Panico ha parlato dell'ex fidanzata Sara Affi Fella, che nel frattempo ha rotto con Luigi Mastroianni (il quale ha raccontato la sua verità). Nicola ha ricordato che la storia d'amore con la tronista (i due hanno preso parte a Temptation Island) si è chiusa per via di una sua "leggerezza":

Sono uscito di nascosto una sera, da quel momento lei non riusciva più a fidarsi di me. È stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, quella leggerezza le ha fatto pensare che io non fossi cambiato e che non avrei mai potuto farlo. Ma non è assolutamente così.

Nicola ha spiegato di aver seguito il trono di Sara anche se "non è stato facile":

Sono stato l’unico uomo di Sara e sfido chiunque a vedere la propria fidanzata, dopo cinque anni, relazionarsi con quattro o cinque ragazzi diversi senza arrabbiarsi. Non mi reputo superiore a nessuno, ma Sara è una ragazza rara, piena di valori così come l’avete vista in TV, con i suoi scatti di gelosia e la sua improvvisa dolcezza. Merita un uomo che la sappia apprezzare e riempire di quelle attenzioni che io non sono stato capace di darle.

Dopo aver confessato che "mi ha dato più fastidio il suo primo bacio che il giorno della scelta", Nicola ha bocciato Luigi dicendosi convinto che sia andato a Uomini e donne "per farsi pubblicità". A proposito di Lorenzo Riccardi, l'altro corteggiatore che è riuscito a costruire qualcosa con la tronista:

Inizialmente la vedevo presa da lui e viceversa. Ma ho visto degli atteggiamenti e delle umiliazioni che mi hanno fatto capire che Lorenzo non sarebbe mai stato la sua scelta. In particolar modo quando lui le ha detto che Sara con me aveva perso la dignità. Un momento bassissimo, patetico.

Quindi ha ribadito che "Temptation Island e tutto quello che è stato quell’esperienza mi hanno fatto capire che la amavo alla follia". Ma oggi la ama ancora?

Oggi non sono più innamorato di lei, ma continuo a volerle bene, senza rancori, e credo che sarà così per tutta la vita.

  • shares
  • +1
  • Mail