Amici, Marcello Sacchetta e Andreas Muller ricoverati in ospedale

I due ballerini professionisti del talent show sono stati ricoverati in ospedale per motivi diversi.

marcello-sacchetta.jpg

Triste coincidenza per Marcello Sacchetta e Andreas Muller, entrambi ballerini professionisti di Amici, il talent show di Maria De Filippi del quale è terminata da poche settimane la diciassettesima edizione (Sacchetta è anche uno dei conduttori della striscia pomeridiana del programma che va in onda su Real Time).

Marcello Sacchetta e Andreas Muller, infatti, sono stati ricoverati in ospedale, per motivi differenti.

Per quanto riguarda Marcello Sacchetta, il ballerino 34enne ha affrontato la finale di Amici 17 con un menisco non al meglio della condizione, giusto per usare un eufemismo.

Finito il talent show, Marcello Sacchetta si è subito sottoposto ad un'operazione che è perfettamente riuscita. A tranquillizzare i fan, ci ha pensato la fidanzata Giulia Pauselli, ballerina ed ex concorrente di Amici, che ha condiviso una foto del suo fidanzato in ospedale con la seguente didascalia:

I super poteri non esistono ma esistono gli eroi... Quelli che ballano la finale di Amici con il menisco rotto e con grande silenzio e professionalità portano a casa il migliore dei risultati e dei successi. Per chi non conoscesse Marcello, questo è Marcello! L’operazione è andata bene, potete stare tutti sereni, sicuramente i vostri messaggi affettuosi lo faranno guarire prima.

La situazione di Andreas Muller, invece, è un po' più seria: il vincitore della sedicesima edizione, infatti, si è recato al pronto soccorso dopo aver avvertito febbre alta e crampi alla pancia. Il ballerino, praticamente, non mangia da giorni e la situazione, per lui, sta diventando difficile da sopportare:

Volevo dirvi che sto bene, è iniziato tutto con febbre alta e crampi alla pancia. Non riuscivo a mangiare e andavo in bagno ogni secondo. Visto che non passava, sono venuto al Pronto Soccorso a causa dei forti dolori. Mi hanno fatto dei prelievi ed avevo le statistiche sbalzate, quindi hanno iniziato a farmi le flebo per far entrare liquidi e antibiotici. Speravo di tornare a casa oggi, invece devo rimanere qui per fare altri controlli e analisi per capire. Sto vivendo un incubo ed ho fame. Non mangio da 2-3 giorni! E' brutto andare in bagno, guardarsi allo specchio e vedersi sempre più deperiti ma vincerò anche questa.

In bocca al lupo ad entrambi per una veloce guarigione.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 403 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO