Flavia Vento a Vieni da me: "Ho subìto bullismo a scuola. All'Isola dei Famosi vogliono che tu litighi"

Flavia Vento si racconta tra passato, presente e critiche al reality show alla quale partecipò 11 anni fa

Ospite di Vieni da me a distanza di pochi mesi, Flavia Vento si è raccontata nello studio di Caterina Balivo. Uno sfogo in piena regola, un pieno di confidenze venute fuori da un'escalation di domande 'alla graticola'. La showgirl esordisce parlando del suo passato, un'infanzia del tutto non brillante, segnata dall'ombra del bullismo:

Per una sorta di gelosia parlavo con poche amiche. Mi prendevano in giro, facevo la modella e loro erano invidiose. Non mi parlavano, una volta mi hanno anche dato uno schiaffo.

In silenzio, Flavia ha portato avanti un segreto per tanto tempo, rimpiangendo l'errore di non averlo rivelato neanche a sua madre: "Sono stata timida, lo sto dicendo adesso". Nessun pentimento per ciò che ha combinato nella sua carriera, anzi sì, un calendario osè scattato nel 2000 ma se tornasse indietro, dice: "Non rifarei vedere il mio corpo, adesso mi sento molto più pudica".

Tra le esperienze di cui non va fiera c'è anche la celebre presenza 'sotto il tavolo' della trasmissione di Teo Mammuccari, Libero, che ha tanto criticato pochi mesi fa: "Io non devo proprio niente a Teo Mammucari. Mi ha lanciato come una scema e mi ha rovinato l'immagine".

Oggi ritratta le parole affermando che non è colpa sua: "Non ho criticato Teo, è un bravissimo conduttore ma quel ruolo sotto il tavolo non lo rifarei".

Orgogliosa di essere casta da 3 anni e mezzo, lancia un messaggio che gela il pubblico: "Viva la castità" e le sue intenzioni sono tutt'altro che rosee sotto il profilo sentimentale dato che non sente la necessità di un nuovo amore. No comment sul presunto flirt con Francesco Totti: "Dopo 13 anni non ne voglio più parlare".

Parole meno carine per l'Isola dei Famosi, reality alla quale ha preso parte nel 2008 e nel 2012 come concorrente:

E' un programma molto carino ma gli autori ti prendono in giro con questi mosquitos. La vogliono che litighi, quello è un programma dove devi litigare perché così si divertono da casa
  • shares
  • +1
  • Mail