Uomini e Donne, Nicolò Ferrari: "Nilufar e Giordano? Non capisco quello che li lega"

Nicolò Ferrari nuovo tronista di Uomini e Donne dopo la mancata scelta di Nilufar Addati?

Il settimanale Uomini e Donne Magazine, in edicola questa settimana, ha raccolto il duro sfogo di Nicolò Ferrari, mancata scelta di Nilufar Addati che ha preferito uscire dallo studio di Maria De Filippi con Giordano Mazzocchi:

Sto male, non lo nego. Sono giorni che piango, ma so che è giusto andare avanti. Sto provando a svagarmi, voglio riprendere in mano la vita di tutti i giorni che avevo messo un po’ da parte per lei. Aspettavo di vederla in esterna, in puntata. Semplicemente di vedere i suoi occhi. E se non la incontravo la pensavo. I miei sentimenti sono ancora lì. Per me è stato un colpo di fulmine e non posso cancellarlo.

L'ex corteggiatore del programma di Canale 5 ha analizzato a fondo i motivi del 'rifiuto' della tronista napoletana senza, però, trovare un senso ad ogni gesto che li hanno avvicinati:

Con lei ho condiviso istanti positivi e siamo stati bene. Quello che non ho accettato è che nelle ultime settimane mi ha dato tante dimostrazioni. Mi aveva detto di non aver paura, dedicandomi parole importanti. E tutto ciò l’ha fatto poco tempo prima della scelta, quando sicuramente già aveva in mente con chi sarebbe uscita. Non capisco le sue motivazioni. Nella villa quando abbiamo spento il collegamento e ci siamo baciati aveva il cuore che le batteva fortissimo. Se è vero che io incarno la ragione, non avrei dovuto farle quell’effetto. Penso che il discorso che mi ha fatto non stia in piedi. Bastava dire che aveva provato emozioni importanti per entrambi, ma per Giordano nutriva qualcosa di più forte e che a vent’anni un rapporto più incerto e burrascoso era più stimolante.

Nicolò non ha mai nascosto la propria delusione per la decisione finale di Nilufar:

In studio avevo cercato di trattenermi ma poi sono esploso. Sono uno che si vergogna di mostrare le sue debolezze. Sono un uomo e fa parte del genere maschile pensare che non si debba versare neanche una lacrima. La verità è che non ce l’ho fatta perchè è stata una delusione troppo forte, e il pensare che era l’ultimo istante che la vedevo mi ha fatto crollare. Dopo la messa in onda mi sono arrivati tantissimi messaggi di sostegno, alcune persone mi hanno scritto di aver pianto insieme a me. Mi fa piacere che abbiano capito i miei sentimenti e quanto fossi preso. In questo percorso spesso non mi sono sentito capito, è stato un riscatto personale.

Un giudizio agrodolce, infine, sulla neo coppia:

Auguro una relazione lunga e duratura ad entrambi ma resta il fatto che è una coppia che non ho inquadrato. Non capisco il loro rapporto e quello che li lega. Non riesco a vedere quello che gli altri percepiscono.

Al momento, l'ex protagonista di 'Riccanza' non crede di potersi sedere sulla poltrona rossa di U e D in qualità di tronista:

Rispondere a questa domanda ora è difficile. Da quello studio volevo uscire con lei. Il fatto che a Uomini e Donne mi sia innamorato mi fa sperare possa riaccadere, ma ora non è il momento. Se a settembre sarò ancora single, se avrò superato quello che è successo e mi dovesse arrivare la proposta, potrei pensare di accettare.
Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO