Eleonora Pedron confessa la ritrovata felicità: 'sto vivendo un bel momento'

Eleonora Pedron mamma italiana a Montecarlo.

ROME - OCTOBER 23:  Eleonora Pedron and Max Biaggi attend the Opening of the La Casa Di Andrea held at the La Casa Di Andrea Hospital on October 23, 2008 in Rome, Italy.  Patron Carla Fendi sponsored the Charity Association of the Clown Doctors.  (Photo by Franco Origlia/Getty Images)

Mamma di Inés Angelica e di Leòn Alexander, entrambi avuti con Max Biaggi, Eleonora Pedron ha confermato di vivere un momento particolarmente felice, sereno, anche se ufficialmente ancora 'single'.

Intervistata dal settimanale Oggi, l'ex Miss Italia si è detta innamorata. Ma dei propri pargoli.

«Sto vivendo un bel momento, sono in pace con me stessa e il mondo. Mi godo i miei figli a tempo pieno, riuscendo a mantenere spazi per fare quello che mi piace». «Scrivo, disegno scarpe, gioielli e mi alleno. E poi vita da mamma».



Giornate piene, quelle della Pedron, attentissima alla propria forma fisica. In modo quasi maniacale...

«Il mio è un allenamento militare, piuttosto faticoso, più vicino alla disciplina che al fitness. Lo faccio all’aria aperta, davanti al mare, solo quando piove mi fermo. Poi corro a casa e mi metto a scrivere per il giornale del Principato e mi accorgo che la strada da cronista è lunga: devo imparare ancora un sacco di cose. Scrivo in francese, ma non sono bilingue ancora».

Eleonora vive infatti a Montecarlo, ma sogna e parla ai propri figli 'rigorosamente in italiano'. Di fatto, come da lei rimarcato, una mamma italiana in terra straniera.

«Sono come è stata mia madre con me: apprensiva quel tanto che basta. Adoro giocare con loro. Passare il tempo assieme ai miei bambini mi fa stare bene, li seguo nei loro interessi. Però cerco di essere anche severa, non sempre viene loro naturale essere ordinati per esempio e mi impongo, a quel punto. Voglio che rispettino le regole e ogni tanto mi tocca alzare anche la voce».

Impossibile, anche da ex, dimenticare l'incidente che nel 2017 vide Biaggi ad un passo dalla morte.

«Quando Max ha avuto l’incidente nel giugno scorso, pur non stando più insieme ho vissuto uno dei momenti più duri della mia vita: avevo paura che i miei bambini potessero vivere quello che ho vissuto io con mio padre. La vita è imprevedibile ed è doveroso da parte nostra far godere ai nostri figli tutto l’amore che abbiamo per loro. I figli sono il sogno più bello che viviamo, bisogna dare loro attenzioni e prendersene cura, non è giusto dare per scontato nulla».

  • shares
  • +1
  • Mail