The Kolors, Stash in ospedale: "Convivo con la sensazione di svenimento ma è tutto ok"

I motivi del ricovero in ospedale dell'artista casertano.

stash.jpg

Stash, frontman dei The Kolors, ha condiviso sul proprio profilo ufficiale Instagram, una foto che lo ritrae su un letto di ospedale.

Fortunatamente, per il cantante e musicista casertano, non ci sono brutte notizie da segnalare.

Stash, come spiegato nel suo lungo post su Instagram, convive con una costante sensazione di svenimento a causa della pressione un po' più bassa del solito e, prima di partire per il nuovo tour, ha deciso di sottoporsi ad un check-up completo:

A volte per via della mia pressione un po’ più bassa rispetto alla media mi ritrovo a dover convivere costantemente con la sensazione di svenimento, soprattutto nei periodi di lavoro intenso come questo. Logicamente stiamo parlando di qualcosa di estremamente superficiale, ma prima di iniziare un tour mi sono sentito di fare un check-up completo... Fortunatamente TUTTO OK!!!

L'artista 28enne, quindi, ha ribadito la propria vicinanza nei confronti di coloro che sono costretti ad una lunga degenza in ospedale a causa di gravi patologie:

Le pochissime volte che mi sono trovato su quel letto ho pensato a chi è costretto a starci per tanto tempo per motivi molto più seri... Non riesco a spiegarvi quanta solidarietà provo per chi è meno fortunato di noi e lotta contro malattie per cui ci si ritrova a cambiare vita, andando avanti e indietro dall'ospedale.

I The Kolors, in più di un'occasione, hanno fatto visita ai ragazzi attualmente ricoverati nell’area giovani del centro oncologico di Aviano:

Purtroppo ci sono pazienti veramente giovanissimi che hanno da lottare per continuare a vivere la propria vita... non sapete quanto mi hanno insegnato negli ultimi anni quegli angeli. Cercherò sempre di restituire loro ciò che mi hanno regalato con i tutte le mie energie e i mezzi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 776 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO