Al Bano: "Con Loredana Lecciso non è finita per colpa di Romina Power"

Al Bano: il massimo rispetto per Loredana Lecciso e Romina Power come mamma dei suoi figli

al-bano.jpg

Sul numero di Chi in edicola domani, Al Bano chiarisce per la prima volta i rapporti con Romina Power dopo il loro ritorno insieme sul palco. «Sono tre anni che è tornata l’armonia. La mia storia con Romina è finita, ma io non posso dimenticare, e mi è vietato dimenticare. Lei è la mamma dei miei figli e Loredana Lecciso è la madre dei miei figli, il simbolismo della madre per me è sacro, lo sanno tutti da sempre. Io non tratterò mai male una madre, per di più la madre dei miei figli, questo deve essere chiaro per tutti, così come deve essere chiaro che non sto facendo niente di male contro nessuno. Io e Romina stiamo lavorando bene insieme, lavoro anche da solista, e mi chiedo: che male c’è in tutto questo? Dov’è l’ambiguità? Tutto si svolge alla luce del sole e dei riflettori».

«Il pubblico sogna un ritorno non solo sul palco ma anche nella vita? Ma siamo vivi grazie a Dio, siamo passati da tempi fantastici ad anni tragici, e poi di nuovo da momenti difficili a momenti sereni come questi e penso che sia giusto goderseli perché fanno bene a tutti: a chi ci vede, a noi che lo viviamo, ai miei figli che lo respirano, anche ai figli miei e di Loredana, che respirano questo clima di affetto e di verità».

«Con Loredana Lecciso è finita, ma non per colpa di Romina. Loredana ha fatto dei passi che hanno lasciato il segno, come quello di abbandonare Cellino San Marco i primi di dicembre, mentre stavo tornando dal Canada, e di non farvi rientro. È stata una sua scelta, e l’ho subìta, ma Loredana sa meglio di chiunque altro qual è il mio rapporto con Romina. Loredana se n’è andata per motivi che conosce molto bene e che non sarò io a dire, ma sicuramente Romina non è stata la causa. E, vista l’ambiguità che circonda questa circostanza, sarebbe giusto che si decidesse a chiarire». «Se Loredana mi lascia come ha fatto nel 2005 quando ero all'“Isola” e come ha rifatto adesso, allora mi difendo, perché tengo alla mia anima. Non sono mai stato un soprammobile né mai ho considerato gli altri un soprammobile».

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO