Cristiano Malgioglio confessa: 'impazzivo per i baci di Jeremias, peccato non sia gay, sarei diventato il cognato di Belen'

Cristiano Malgioglio sogna Amici di Maria.

maxresdefault.jpg

Intervenuto questa mattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l'emittente dell'Università degli Studi Niccolò Cusano, Cristiano Malgioglio è tornato a parlare della recente e felice esperienza del Grande Fratello Vip, che l'ha visto rimanere all'interno della casa per oltre due mesi.

"Sto imparando ora di nuovo ad usare il telefono. Dentro alla casa si è fuori dal mondo, non c'è niente, devi stare con persone che non conosci, che non hai idea di chi siano, quello è un dramma. Qualche vip c'era, ma c'era anche qualcuno che non sapevo chi fosse. Quando sono andati via quelli della mia generazione ho iniziato a sentirne la mancanza. Non sapevo più di che cosa parlare. Con Simona Izzo, Carmen Russo, potevi parlare di tutto, è stato bello. Con gli altri, a parte Luca e Corinne, non sapevo di cosa parlare. E mi veniva dentro la solitudine, la sofferenza. Alcuni non conoscevano neanche James Bond. Grazie a Dio sono uscito una settimana prima, altrimenti impazzivo. Non sapevo più di cosa parlare, scopavo soltanto, lavavo il pavimento, facevo il pane, facevo questo per non impazzire". "Ora ho già avuto diverse proposte, due in particolare molto interessanti. Una dovrebbe iniziare verso metà gennaio. Vorrei fare un programma musicale. Il mio sogno è lavorare con Maria De Filippi, vorrei fare Amici. Quello è il mio pane. Mi vedo nel ruolo di giudice. L'ho fatto anche con X Factor, nel pomeriggio su Rai 2. Sono stato io a far prendere a Simona Ventura Giusy Ferreri. La musica è ciò che io amo".

Cristiano si è poi soffermato su alcuni ex inquilini, partendo dal trionfatore Daniele Bossari.

"Se sono stato contento della sua vittoria? Non mi interessa più di nessuno, per me è finito il Grande Fratello Vip. La curiosità si è basata tutta su di me. Più che Bossari avrei preferito che avesse vinto Luca, sicuramente. Là dentro ci sono delle strategie incredibili, quando sei nella casa non si capisce nulla, si diventa amici, non sai chi buttare fuori. Mi sarebbe piaciuto avesse vinto un giovane". "Un personaggio come me ha incuriosito. Ho fatto divertire la gente. Abbiamo ricevuto tante lettere ed e-mail. Malati terminali dicevano che finalmente grazie a me erano tornati a sorridere, anche se gli restava poco tempo da vivere. Questa è stata la cosa più bella che io abbia fatto nella mia vita. Se il Grande Fratello è stato questo sono molto felice di averlo fatto. Io ho fatto divertire, perché poi nella vita normale io sono una pazza. Mi potete trovare con una vestaglia tipo Kim Basinger o con un turbante. Io la danza delle vergini la faccio davvero. L'unica vergine là dentro ero io. Quando mi sono dovuto lavare nel bidet per me era un trauma. E' stato il mio bagno, la mia doccia, mi lavavo direttamente lì. L'unica cosa che avevo era l'acqua calda".

Chiusura, sorprendente, nei confronti di Jeremias Rodriguez, più volte 'baciato' da Malgioglio durante le tante settimane di permanenza all'interno del reality.

"Impazzivo quando lo baciavo, peccato non sia gay, sarei diventato il cognato di Belen. Ormai sono entrato nella famiglia Rodriguez, Jeremias è un ragazzo meraviglioso, bellissimo, ironico, favoloso, è l'unico che riuscivo a baciare, aveva queste labbra morbide che non ho mai baciato nessuno così in vita mia. L'ho baciato in bocca più di una volta, i nostri baci erano appassionati. Mi baciava in bocca senza nessun pudore, lui non ha capito che fossi una vergine".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 119 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO