Pechino Express 2017, Jill Cooper: "Antonella Elia caparbia, tenace e molto convinta delle sue idee"

Jill Cooper delle Caporali di Pechino Express 2017 orgogliosa del rapporto d'amicizia nato con Antonella Elia

In una lunga intervista, rilasciata al settimanale Novella 2000, in edicola questa settimana, Jill Cooper, concorrente della coppia delle #Caporali nell'ultima edizione di Pechino Express, per la prima volta, ha rivelato i motivi che l'hanno spinta ad accettare la proposta di Rai2 rinunciando all'Isola dei Famosi:

Alessandro mia ha detto che non dovevo esitare. Per lui quello in Oriente era il mio viaggio. E ha avuto ragione. Lo stesso vale per mia figlia Veronica: le è sempre piaciuto il programma. A dir la verità, quando mi hanno contattata gli autori di Pechino Express mi era stato proposto di partire per l'Isola dei Famosi e io avrei anche affrontato quel tipo di esperienza, benché sia mio marito sia figlia non fossero così convinti. Secondo loro il reality in Honduras non faceva al mio caso.

Con la compagna d'avventura, Antonella Elia, tra alti e bassi, il rapporto si è consolidato nel tempo, dando, così, del filo da torcere agli altri viaggiatori:

Antonella è una donna estremamente caparbia e tenace e quando decide di fare qualcosa niente e nessuno può dissuaderla. E' molto convinta delle sue idee, come me del resto. Abbiamo vissuto situazioni tragicomiche. Abbiamo discusso spesso, è vero. Ma abbiamo fatto pace in fretta.

L'insegnante di fitness, che, quest'anno, festeggia 10 anni di matrimonio, è rimasta piacevolmente colpita dall'ex valletta di Mike Bongiorno:

Ci siamo conosciute sull'aereo per le Filippine. Ed è stato un vantaggio, entrambe abbiamo avuto rispetto, l'una dell'altra. A Pechino Express la troppa confidenza nelle coppie di concorrenti fa sì che le liti possano degenerare.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 108 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO