Selvaggia Lucarelli: "Ignazio Moser pirla, degno erede di Bettarini"

La frase "ho avuto 163 donne. Se le scopi bene tornano tutte" non è piaciuta alla giornalista

Selvaggia Lucarelli torna a commentare il Grande Fratello Vip. Dopo aver attaccato i fratelli Rodriguez (nella Casa di Cinecittà ci sono Cecilia e Jeremias, ma lei ha tirato in ballo anche la più famosa Belen), la giornalista si occupa stavolta di Ignazio Moser. Lo fa con un post pubblicato su Facebook, col quale torna sulla ormai nota vicenda portata alla luce da Daniele Bossari in sede di nomination, ossia la lista delle donne con cui il figlio del grande ciclista dice di essere andato a letto:

"Ho avuto 163 donne. Se le scopi bene tornano tutte.", dice quel luminare del sesso di Ignazio del Gf.
Volevo spiegare una volta per tutte a questi uomini col pallottoliere ma senza palle, che oggi, trovare 163 donne disposte a finire a letto con qualcuno, non è un'impresa titanica. Ci annoiamo anche noi. Abbiamo qualcuno da dimenticare anche noi. Ci vogliamo divertire anche noi. Siamo sessualmente libere anche noi. Non è neppure difficile trovare un uomo che "ci scopi bene". Il problema è che "scoparci bene" non è una questione ginnica come pensa questo pirla qui, degno erede del Bettarini del Grande fratello.
È una questione di conoscenza, esperienza, sensibilità, affinità, cervello. Ergo, per un sillogismo piuttosto semplice, posso sostenere con certezza che no, quelle 163 non le hai scopate bene Ignazio bello. E se sono tornate è perché si erano scordate i collant tra le lenzuola, stai sereno.

"Ho avuto 163 donne. Se le scopi bene tornano tutte.", dice quel luminare del sesso di Ignazio del Gf.

Volevo spiegare...

Pubblicato da Selvaggia Lucarelli su Giovedì 28 settembre 2017

ignazio-moser.png

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 648 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO