Johnny Depp, nessuno vuole la sua fattoria: fallita l'asta

Fallita l'asta legata alla fattoria di Johnny Depp.

Problemi economici per Johnny Depp, da mesi costretto a cedere immobili su immobili per reperire denaro che possa garantire il suo costosissimo stile di vita. A rompere le uova nel paniere di Jack Sparrow, a sorpresa, la fattoria del Kentucky, finita all'asta ma senza uno straccio di compratore. O meglio, offerte ne sono arrivate, alla corte di Johnny, ma tutte ritenute esageratamente basse. Costata 1.6 milioni di euro nel 2005, la casa è finita sul mercato, senza che le poche offerte ricevute si avvicinassero al milione e mezzo di euro. Troppo poco per Depp, speranzoso che qualcuno di buon cuore possa arrivare con il gonfio portafoglio su un vassoio d'argento.

Betty Sue's Family Farm, il nome della dimora, con 7 camere da letto, una dependance per gli ospiti, un garage per quattro auto, tre fienili e una piscina. Numeri che effettivamente giustificherebbero l'alta quotazione da quasi 3 milioni di euro.

In causa per frode con i suoi ex agenti, Johnny ha dovuto sborsare anche il mantenimento all'ex moglie Amber Heard, oltre ad aver digerito non pochi flop cinematografici. Negli ultimi 12 mesi l'attesa inversione di tendenza, prima con la partecipazione al franchise Animali Fantastici e a seguire con i buoni risultati ottenuti dal nuovo capitolo de I Pirati dei Caraibi. Alle porte, da non dimenticare, anche il rifacimento di Assassinio sull'Oriente Express.

Fonte: HollywoodReporter

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail