Grande Fratello Vip 2017, Predolin: "Sono stato in comunità per colpa di Pio e Amedeo"

L'ex conduttore ha raccontato la sua esperienza nella comunità di Don Mazzi

predo.png

Il Grande Fratello Vip 2017 è iniziato da due giorni e già i concorrenti stanno imparando a interagire fra loro e a farsi conoscere dal pubblico. I 16 protagonisti di quest'edizione sono stati divisi in due squadre, alcuni sono in casa, altri nell'ex cantina, la stazione di "Tristopoli". Lunedì prossimo sapremo chi dovrà abbandonare il reality fra Luca Onestini, Gianluca Impastato, Ignazio Moser, e le due modelle Ivana e Carla, ma nel frattempo i retroscena dei concorrenti stanno uscendo fuori, come quello di Marco Predolin, che a Carla, Simona Izzo e Cecilia Rodriguez ha raccontato di essere finito in comunità

#grandefratellovip#avventurainiziata#canale5#siamotutticonte!#predolinofficial#casadelgrandefratello#GRANDE MARCO PREDOLIN

Un post condiviso da Marco Maria Predolin (@predolinofficiale) in data:


L'ex conduttore de "Il gioco delle coppie" ha raccontato di essere stato alcuni giorni in comunità da Don Mazzi perché aveva un tasso alcolemico di 0.87 ed era stato fermato alla guida:

Mi hanno ritirato la patente per sei mesi e quando me l’hanno ridata sono stato costretto a lavorare in comunità. Ho cucinato per i ragazzi della comunità di Don Mazzi. Sapete di chi è stata la colpa? Avevamo organizzato una cena in radio e Pio e Amedeo mi hanno invitato a bere un po’ di amaro…

Predolin ovviamente non ha scaricato la colpa addosso ai due comici pugliesi, ma ha sottolineato come loro l'abbiano indotto in tentazione, anche se alla fine l'esperienza è stata positiva perché gli ha permesso di entrare in contatto con persone che hanno avuto delle difficoltà nella vita. Cos'altro scopriremo del passato dei concorrenti nelle confessioni notturne?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 169 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO