Guè Pequeno: "Video su Instagram reso pubblico per sbaglio. Viva le seghe"

La risposta di Guè Pequeno al video privato circolato sui social

Guè Pequeno, con una serie di brevi clip su Instagram Stories, ha cercato di chiudere, una volta per tutte, il dibattito (a tratti assai ipocrita) sorto attorno al video in cui si masturbava a favore di videocamera in maniera assai disinvolta e con un linguaggio colorito che non lascia spazio all'immaginazione. Un incidente che, oggi, ha riempito le pagine dei siti web dando origine alle più disparate interpretazioni.

Ecco la versione ufficiale del rapper:

Oggi parliamo di seghe, un argomento molto attuale, una pratica molto diffusa. Si pratica nell'intimità ma io l'ho praticata su Instagram con molto piacere. Con una sega non si uccide un cane e non si picchiano dei bambini. Il video si è reso pubblico per sbaglio. Per chi non avesse capito o non volesse capirlo, è stato un incidente. Mi dispiace per i bigotti, i perbenisti convinti. So di essere amato, odio. Io personalmente non andrei a vedermi un video in cui i rapper si fa una sega. I messaggi d’amore su Direct sono veramente troppi, non posso rispondere a tutte. Viva le seghe.

Caso chiuso?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 289 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO