Cecilia Capriotti: "Mia figlia Maria Isabelle è l'amore assoluto. Farei altri dieci figli"

Cecilia Capriotti mamma felice senza rimpianti sul lavoro

Sulle pagine del settimanale Chi, in edicola questa settimana, Cecilia Capriotti festeggia i sette mesi da mamma della piccola Maria Isabelle, frutto dell'amore per l'imprenditore Gianluca Mobilia, dopo quattro anni di relazione. La showgirl promette che la piccola di casa non resterà figlia unica:

Ne farei dieci di figli! Nonostante il parto sia un trauma, lo riaffronterei. Tra qualche anno sì. Non lascerò sola mia figlia. Io ho una sorella, Manola, che per me è quasi una gemella.

La sua neo vita da mamma l'ha cambiata profondamente stabilendo anche un nuovo ordine di priorità nella sua vita:

Al cento per cento. Non sono più io. Piango per ogni cosa. Diventi mamma e sviluppi una sensibilità assurda. Tua figlia è l’amore assoluto, te ne accorgi dal primo istante in cui la prendi in braccio. Maria Isabelle è nata nella “mia” età giusta. Ora non mi manca nulla. Mi sono già divertita e non sento la privazione della libertà. Non voglio nemmeno la tata. Me la voglio godere, la mia bambina.

La Capriotti non ha alcun rimpianto per il lavoro, mollato, proprio nel momento fatidico, in cui, forse, sperava di cogliere la 'grande occasione' di un'intera esistenza:

Ammetto che nel lavoro non ho mai fatto il salto di qualità, nonostante tante soddisfazioni. Lo ammetto e ci vuole coraggio per farlo. Forse non ho avuto “fame”. Mi è mancata la fame di arrivare dove arrivano le straniere che in Italia si prendono la scena. Ma non lo dico con cattiveria. Oggi accetterei sfide dignitose. Ma essere mamma è la mia vittoria più grande.
  • shares
  • +1
  • Mail