Chelsea Clinton: "Mamma Hillary? Non la voglio nel mio libro"

La figlia di Bill e Hillary ha pubblicato un libro sulle donne che hanno fatto la storia dell'America, senza includere sua madre

chelsea.jpg

Chelsea Clinton, figlia dell'ex Presidente degli Stati Uniti Bill, ha svelato perché non ha inserito la madre Hillary nel suo ultimo libro per bambini, "She persisted", in cui racconta la storia di 13 donne che hanno cambiato l'America. Storie di resilienza, come quella della giornalista Nellie Bly, o delle attiviste per i diritti civili Claudette Colvin e Ruby Bridges, ma nel libro illustrato dall'artista Alexandra Boiger, non ha trovato posto la storia di "mamma Hillary"

she-persisted.jpg

"In tutta sincerità - ha affermato Chelsea - penso che se avessi incluso mia madre, la sua storia avrebbe preso il sopravvento su tutte le altre. Lei è sicuramente la mia più grande ispirazione, e lo è anche per tanta altra gente. Ecco perché comunque l'ho voluta inserire, in qualche modo, all'inizio del libro, dove ci sono tante foto di donne di tutte le età. In mezzo a queste donne c'è anche lei"

Chelsea, che è madre di una bambina di due anni e mezzo e di un bambino di undici mesi, ha spiegato anche ciò che l'ha spinta a scrivere il libro: "Ho pensato che i miei figli sono piccoli, ma in qualche modo vorrei spiegare loro cosa sta succedendo nel mondo, come i miei genitori facevano con me. Ho pensato a tutte le donne che in qualche modo mi hanno ispirato, e ai valori del nostro paese. Voglio cercare di spiegare ai piccoli lettori che al mondo siamo tutti uguali, sia che vogliamo fare gli astronauti, sia i ballerini"

  • shares
  • +1
  • Mail