Alessandro Moggi: "Ilaria D'Amico si è montata la testa. Raffaella Fico? Con lei sono davvero io"

Il procuratore calcistico, figlio di Luciano Moggi, si racconta in un libro.

alessandro-moggi-raffaella-fico-2.jpg

Quarantaquattro anni, professione procuratore sportivo: Alessandro Moggi è il figlio di Luciano Moggi, ex storico dirigente sportivo travolto dallo scandalo Calciopoli. Moggi jr ha scritto un libro autobiografico dal titolo "Figlio Di: la mia vita nel mondo del calcio nonostante tutto" (pubblicato da Cairo Editore) in cui ha raccontato molto di sé, della sua vita e del rapporto con l'ingombrante figura paterna.

Come riportato da Il Mattino, il procuratore non nasconde di aver addirittura pensato al suicidio quando è scoppiata la bufera Calciopoli:

Ho pensato seriamente al suicidio. Tanti cari saluti, tutto sommato è stato bello. Ci sono stati momenti in cui avrei voluto ammazzarmi, ma per farlo ci vogliono le palle: per fortuna, non ne ho mai avute così tante. Se sono vivo devo ringraziare i miei figli, la medicina di tutto, le mie due enormi lacrime di felicità.

Ma non mancano anche racconti a tinte gossip, come quello che fece letteralmente esplodere il gossip dell'epoca. Nel 2006 fece salire su un aereo diretto a Parigi la giornalista sportiva e venne intercettato il due di picche ricevuto ("Sono andato in bianco"). La vicenda finì sui giornali perché il procuratore era sposato con Fabrizia Lonardi:

Fu il cazzeggio di un trentenne. Ilaria ha esagerato, si è montata la testa.

Archiviato il passato, oggi Alessandro Moggi ha trovato la sua felicità con Raffaella Fico con cui sta da un anno e di cui nel libro dice: "Con Raffaella sono davvero io". Per la coppia, a più riprese tra tv e giornali, si parla di matrimonio: arriveranno i fiori d'arancio nel 2017?

alessandro-moggi-raffaella-fico.jpg

  • shares
  • +1
  • Mail