Luca Argentero, la fidanzata Cristina Marino: "E' un trentottenne fichissimo"

Il ritratto inedito di Luca Argentero da parte della compagna Cristina Marino

Al settimanale Vanity Fair, per la prima volta, Cristina Marino, neo compagna di Luca Argentero, ha affidato il ritratto inedito e strettamente privato dell'attore che, da qualche mese, dopo 11 anni di matrimonio, si è separato da Myriam Catania:

Luca è un trentottenne fichissimo. Non intendo solo fisicamente, anche se è uno sportivo come me, e questo è fondamentale. È uno che non patisce la mia personalità “iperattiva”, anzi ha capito come gestirla. È felice di avere un vulcano al suo fianco. Io gli regalo un po’ di spensieratezza, lui l’esperienza di anni di vita in più. Mi sono detta “sì, è lui” la prima volta che ho aperto il frigorifero a casa sua. Sembrava che la spesa l’avessi fatta io: hamburger vegetali, zenzero, lime. È stato fantastico.

L'attrice, piuttosto riservata sulla propria vita privata (specialmente sui social), ha voluto, inoltre chiarire, di essere stata la causa del divorzio di Argentero:

Non mi permetterei mai di mettermi in mezzo a un matrimonio. Credo molto nel karma e sono convinta che tutto torni indietro, tanto il bene quanto il male.

La Marino è consapevole che tra il fidanzato e l'ex moglie ci sia un legame di affetto, rispetto e stima che va oltre ogni vincolo matrimoniale:

Ciò che fai o dici ti definisce, e io mi sono innamorata di Luca perché è l’uomo che è: meraviglioso. Trovo sano che dopo una condivisione di vita così importante lui risponda in questo modo, sarebbe un animale se dicesse “ci siamo lasciati, per me quella persona non esiste più”. Non potrebbe essere l’uomo con cui ho scelto di vivere.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO