Angelina Jolie e Brad Pitt divorziano: colpa di Marion Cotillard?

Marion Cotillard ma non solo. Ecco i possibili perché della rottura tra Angelina Jolie e Brad Pitt.

brad pitt angelina jolie

La clamorosa notizia del divorzio chiesto da Angelina Jolie a Brad Pitt ha terremotato Hollywood. Se TMZ ha parlato di una rottura dovuta alla differenza di vedute nella gestione dei sei figli, il Page Six ha subito ripreso per i capelli una vecchia storia estiva che chiama in causa Marion Cotillard.

Collega di set di Pitt nel film Allied: Un'ombra nascosta, Marion, da quasi 10 anni moglie di Guillaume Canet con cui ha avuto un figlio, avrebbe fatto impazzire Angelina. La Jolie, a detta del sito, aveva addirittura assunto un investigatore privato per spiare i due durante la lavorazione, scoprendo un vero e proprio flirt di coppia.

'E' stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. L'atmosfera fuori dal set era inammissibile, con droghe pesanti e prostitute russe. Pitt era in preda ad una folle crisi di mezza età e Angelina si è stufata'.

E non è finita qui. La fonte del Page Six parla anche di uno stile di vita ormai troppo differente per i due divi. Se Angelina vorrebbe smetterla con la recitazione e soprattutto fuggire da Hollywood, dedicandosi così alle sue amate cause umanitarie, Brad vuole continuare a recitare.

'Angelina più invecchia e più si stanca di Hollywood. Brad vuole invece fare film. Lei no. E' diventata una differenza inconciliabile. E' il modo in cui vivono la loro vita'.

La Jolie, per non saper leggere ne' scrivere, ha assunto la super-avvocatessa Laura Wasser. Ci sono infatti sei figli da affidare, e lei li vuole tutti per se'.

Fonte: PageSix

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail