Asia Argento: "I miei genitori mi danno serenità. Ballando? I miei figli sono i primi tifosi"

Asia Argento parla di genitori, figli e relazioni. Intervista di Chi.

asia-argento-ballando.png

Asia Argento è una persona nuova (o quasi). Rispetto al passato si sente "più libera, serena e più a mio agio". Forse anche per merito di quel rapporto così speciale con i genitori, Dario Argento e Daria Nicolodi: "Hanno fatto il meglio possibile, ma talvolta mi sono sentita sola. Ora, a 40 anni, ho capito quando bisogno abbia ancora di loro. Quanto alla fine il loro giudizio sia quello che conta di più per me. E' un rapporto fantastico. Non si finisce mai di essere figli. Papà mi è venuto a trovare in sala prove e mi sono commossa. E' un grande artista e un padre tenero e affettuoso e anche mia madre mi dà tanti consigli. Sapere che mi seguono e mi consigliano mi dà gioia e serenità", racconta al settimanale Chi.

Ora è serena, appunto, e vive "di ispirazioni". E' single ("Un nuovo amore non lo pianifichi. Arriva. Così come i flirt o le amicizie. Faccio le cose che mi fanno stare bene") ed in pace con l'ex storico, Morgan. "L'importante è avere gli stimoli giusti e fare le cose che ti senti", sostiene.

Da febbraio è nel cast di Ballando con le stelle ed i suoi figli "sono i miei primi tifosi". "Mi sono fidata di Milly (Carlucci, ndr) - racconta - ho accettato perché mi intrigava l'idea di imparare a ballare e perché era il momento giusto per mettermi alla prova con me stessa. Alla fine, al di là della gara, di cui mi importa fino a un certo punto, questo programma ti mette a nudo. Ti pone a confronto con te stessa; è un viaggio nell'anima alla scoperta di lati del tuo carattere e un'immersione nella tua femminilità".

"Questo programma mi sta liberando - prosegue l'attrice - sto affrontando in maniera naturale alcuni ostacoli e sto recuperando la semplicità dei gesti quotidiani, che talvolta sono anche pesanti, ma che ti fanno stare bene. Voglio andare avanti perché ho ancora tanto da imparare e perché voglio divertirmi e mettermi alla prova in altri ballo e in altri momenti di spettacolo [...] Ballare ti dà il controllo del corpo e perfino dell'anima. In alcuni unici, magici momenti mi sento libera, serena.

E sulla giuria dice: "Mariotto ha una grande sensibilità e Carolyn è una donna eccezionale. Anche Canino e Zazzaroni hanno un punto di vista interessante, mentre la Lucarelli piano piano si sta calando nel programma. Comunque fanno il loro lavoro, dare giudizi è fare anche spettacolo".

  • shares
  • +1
  • Mail