Gino Bramieri, la nuora Lucia a Domenica Live: "Non ho rubato il Telegatto!"

La nuora dell'attore e comico milanese, ospite di Barbara D'Urso.

lucia-bramieri-canale-5.jpg

Lucia Bramieri, moglie di Cesare Bramieri, figlio del celebre comico e attore milanese Gino Bramieri, ha rilasciato una nuova intervista a Domenica Live, il programma di Canale 5 in onda ogni domenica condotto da Barbara D'Urso.

Un piccolo riassunto delle puntate precedenti: Lucia Bramieri ha accusato Angela Baldassini, ultima compagna di Gino Bramieri, di aver incassato circa 750 milioni di vecchie lire, facendosi intestare titoli di credito dal suo compagno ormai sul letto di morte; la Baldassini ha querelato Lucia Bramieri per diffamazione; tra le repliche, Lucia Bramieri è stata anche accusata di aver rubato un Telegatto, tesi sostenuta anche da un'amica della Baldassini di nome Laura.

Queste sono state le prime dichiarazioni odierne di Lucia Bramieri che ha ribadito di essere la legittima proprietaria dell'ultimo premio vinto da suo suocero:

Continuo a sentire un sacco di bugie. Io non ho mai rubato il Telegatto. E' mio e spetta a me. Gino Bramieri ritirò il Telegatto, lo portò all'ospedale e venne subito chiesto ad Angela Baldassini di restituirlo alla famiglia. Il Telegatto è della famiglia Bramieri, quindi di mio marito e quindi ora è mio.

Lucia Bramieri, quindi, si è nuovamente scagliata contro l'amica di Angela Baldassini, Laura:

Laura, io c'ero in tribunale in udienza, tu no! Hai attaccato la persona sbagliata! Laura, non mi fai tacere! Poi, sarei io la vigliacca... Venite qui se avete la faccia, invece di dire le cazzate dietro la tv... Ho già fatto la prima querela. Ma la Baldassini cosa voleva di più? Quello che ha avuto non le è bastato? Il Telegatto spetta a mio marito. Un'altra mezza parola e scatta la querela. Io sono la moglie e tu non sei nessuno. Non rompete le balle a me per cose che sono mie e di nessun altro!

La nuora di Gino Bramieri ha anche rinfacciato alla Baldassini il fatto di non essersi presentata al funerale di Cesare Bramieri:

Cosa ha fatto Angela Baldassini per il figlio di Gino Bramieri? E' venuto al suo funerale, ha firmato il registro e se ne è andata. Io non l'ho vista, non mi ha fatto nemmeno le condoglianze davanti alla bara. Non si è comportata bene.

A quel punto, è intervenuto telefonicamente Ezio Bramieri, nipote di Gino Bramieri e cugino di Cesare Bramieri. Anche in questo caso, è partita la discussione. Ezio Bramieri ha accusato Lucia di non aver informato nessuno circa la malattia del loro caro:

Sulla morte di Cesare, Lucia non mi ha neanche avvisato e non dica di no perché non mi faccio prendere in giro. La sua prerogativa è non lasciar parlare gli altri. Io non sono venuto al funerale perché lei ha messo l'annuncio sul giornale senza telefonare ai parenti. Quante volte lei mi ha negato Cesare al telefono?

Questa è stata la replica, come sempre molto urlata, di Lucia Bramieri:

Caro cugino, non raccontare le balle a me perché io c'ero! Io, certi parenti, non li ho mai visti. Mio marito è morto dopo anni di malattia. Dove eravate tutti quanti? Tu non sei mai venuto e me lo ricordo bene. Solo voi dite la verità, tu, la Baldassini, Laura, ecc...

Lucia Bramieri ha terminato l'intervista con quest'ultima provocazione:

Festeggerò i 20 anni dalla morte di Gino Bramieri con molti eventi. Sono tutti invitati tranne chi non se lo merita.

Il riferimento, ovviamente, è ad Angela Baldassini.

  • shares
  • +1
  • Mail