Mara Maionchi: "Se andassi a L'Isola dei Famosi, mi farebbero il funerale in diretta!"

La talent scout e produttrice discografica, intervistata dal settimanale Mio.

mara-maionchi-2016.jpg

Mara Maionchi ha trascorso gran parte della sua carriera professionale nel mondo della discografia, lavorando dietro le quinte e lanciando talenti, diventati successivamente big della musica italiana, come Gianna Nannini, Mango e Tiziano Ferro.

Nel 2008, la Maionchi ha scoperto anche la popolarità televisiva grazie alle prime tre edizioni di X Factor, per le quali ha ricoperto il ruolo di giudice, e grazie anche ad Amici di Maria De Filippi, per il quale ha ricoperto il ruolo di insegnante.

Recentemente, Mara Maionchi è tornata a X Factor, talent in onda su Sky, ma precisamente alla conduzione dell'Xtra Factor, il programma immediatamente in onda dopo ogni live show.

Intervistata dal settimanale Mio, Mara Maionchi ha parlato dei talent show a tutto tondo, commentando, come prima cosa, il ritorno a Raffaella Carrà a The Voice:

Torna The Voice? La Carrà è un vero mito! Ma io, ad essere sincera, preferisco il mio nuovo ruolo al Xtra Factor. Nello spazio di Xtra Factor mi sono divertita di più perché non ho avuto responsabilità nei confronti degli artisti e, soprattutto, ho avuto la massima libertà di esprimermi. Ho detto anche cose terribili, mai con cattiveria, ma sempre con ironia, perché non voglio offendere nessuno.

Per quanto riguarda gli altri talent show e reality show, Mara Maionchi ha manifestato l'intenzione di non tradire la musica (in alcuni casi, anche per una questione anagrafica...):

L’Isola dei Famosi? Ma siamo matti! All’Isola e a Pechino Express mi farebbero il funerale in diretta. Anche Ballando con le Stelle non lo farei mai e poi mai: ad Amici mi convinsero a ballare e mi sono fatta pena da sola.

Un pensierino, però, potrebbe farlo per un'ipotetica edizione vip di Masterchef:

Non sono abbastanza brava neanche per MasterChef: però, in effetti, una volta ho partecipato alla trasmissione Chef per un giorno e mi sono stati assegnati dai giudici ben cinque cappelli, che è il voto massimo.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail