Salvo Sottile: "Ho perso 25 chili con una dieta"

Salvo Sottile fra Ballando, la danza, lo sport e la dieta.

salvo-sottile-ballando-10.jpg


"Io e il ballo non siamo mai andati d’accordo", lo ha ammesso Salvo Sottile, giornalista e neo concorrente di Ballando con le stelle. "Da ragazzo, alle feste con gli amici, per non sembrare stupido improvvisavo un passo a destra e uno a sinistra, rimanendo praticamente fermo su me stesso. Poi non mi sono più lanciato nelle danze. Mia moglie è come me: non siamo mai andati a ballare insieme. Ma l’entusiasmo di Milly mi ha conquistato. Prendo questa sfida come una competizione sportiva", ha detto al settimanale Gente.

Sottile, però, è un grande sportivo:

"Da due anni faccio triathlon, una specialità sportiva che comprende nuoto, bicicletta e corsa. Tutte le mattine corro almeno 8-10 chilometri, cerco di mangiare bene e da tre mesi ho anche smesso di fumare. Non ho mai avuto molte attenzioni per il corpo. Poi, due anni fa, mi è capitato di vivere un periodo senza lavoro: in quell'occasione ho scritto il libro Cruel e ho iniziato una dieta. Ho perso 25 chili in un anno e mezzo: lo so, nessuno crede che avessi tanti chili in più perché con la mia altezza, 1 metro e 88, si distribuivano bene... Avevo una tabella di marcia rigorosa e non sgarravo con il cibo. La mattina a colazione mangiavo tre etti di pasta in bianco e poi via in bicicletta: pedalavo per almeno 100 chilometri. Ho eliminato i dolci, il pane e la pizza, che adoro, privilegiando verdura, pesce e frutta. In tasca avevo sempre mandorle o noci per spezzare l’appetito nel pomeriggio. Poi andavo in palestra e facevo sedute di pesi. Insomma, senza saperlo, stavo preparandomi all'avventura di ballerino".

Quindi sull'esperienza a Ballando dice: "E' dura, ma comincio a vedere i primi risultati. Prima ero goffo, incrociavo i piedi, cadevo. Ora invece ho memorizzato i passi [...] Io sono abituato a parlare molto e stare fermo. Ora, per la prima volta, mi muovo molto e sto zitto... Spero che con Ballando il pubblico, abituato a vedermi come un giornalista rigoroso, possa conoscere il Salvo simpatico e allegro".

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: