Taylor Swift, ancora stalker

Secondo stalker arrestato nel giro di 2 settimane per Taylor Swift.

LOS ANGELES, CA - FEBRUARY 15:  Musician Taylor Swift, fashion detail, attends The 58th GRAMMY Awards at Staples Center on February 15, 2016 in Los Angeles, California.  (Photo by Jason Merritt/Getty Images for NARAS)

Vinti altri tre Grammy Awards nella notte, compreso quello più importante come 'best album' (prima donna della storia ad averlo conquistato per due volte), Taylor Swift ha presto pagato la popolarità raggiunta. Di nuovo. L'ex reginetta del country, ormai diventata popstar a tutti gli effetti, è stata ancora una volta 'perseguitata' dall'immancabile fan a dir poco ossessionato da lei.

Lo stalker di turno si è infatti avvicinato al suo villone di Beverly Hills, con chitarra e al seguito e senza alcuna intenzione di andarsene. Dinanzi all'arrivo della polizia l'uomo ha spiegato loro di aver lavorato con la Swift, in passato, e di volerla assolutamente incontrare. Inevitabile l'arresto. Per Taylor, come dimenticarlo, si tratta del secondo stalker fermato nel giro di due settimane. Ad inizio febbraio un altro folle aveva provato ad entrare nel villone losangelino della popstar, con immediato arresto e ricovero in un ospedale psichiatrico.

L'elenco degli stalker hollywoodiani torna così ad ingrossarsi. Negli ultimi mesi sono stati fermati e nella maggior parte dei casi arrestati 'fan' di Mandy Moore, Lana Del Rey, Milla Jovovich, Benedict Cumberbatch, Charlize Theron, Chris Brown, Rihanna, Will Smith, Mila Kunis, Gwen Stefani e Vanessa Hudgens. Una lista che mese dopo mese, purtroppo, si fa sempre più ricca.

Fonte: TMZ

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail