Mandy Moore, stalker sotto casa - arrestato

Folle perseguita Mandy Moore. Arrestato.

Un uomo accusato di stalking nei confronti di Mandy Moore, 31enne cantautrice e attrice statunitense, è stato arrestato nella giornata di ieri. Il sospetto, al momento non identificato, è stato preso in custodia dalla polizia dopo essersi presentato al villone della Moore per ben due volte nell'arco di una settimana.

Se nel primo caso lo stalker si è 'limitato' ad urlare come un pazzo, con la seconda volta la situazione è peggiorata. L'uomo è infatti tornato, sbraitando bestemmie alla porta dell'attrice, che ha ovviamente chiamato i rinforzi. Se nel primo caso la polizia aveva lasciato andare il folle, con l'immediato bis non ha potuto far altro che portarlo al fresco.

Secondo quanto riportato dal sito TMZ il soggetto potrebbe presto finire in un ospedale psichiatrico, perché probabilmente affetto da malattia mentale. Sei album in studio e una ventina di film dal 2000 ad oggi, la Moore ha sposato nel 2009 il cantante Ryan Adams, per poi divorziare esattamente un anno fa, citando le solite 'differenze inconciliabili'. Ora come ora è invece sentimentalmente legata al chitarrista Taylor Goldsmith. Nel suo passato 'di coppia' anche un flirt con l'attore Zach Braff, indimenticato J.D. nella serie televisiva Scrubs, serie dove i due si conobbero, e il tennista Andy Roddick.

Fonte: AceShowBiz

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail