Sanremo 2016, Carlo Conti: "Al centro della mia vita ora c'è la famiglia"

Il conduttore del Festival di Sanremo 2016 intervistato da Gente.

carlo-conti-gossip

Padrone di casa per questo Festival di Sanremo 2016, Carlo Conti sa bene che il suo punto di forza, da tre anni a questa parte, è la sua famiglia: la moglie Francesca e il piccolo Matteo, nato due anni fa, hanno migliorato la sua vita. E lo conferma al settimanale Gente, che lo ha intervistato durante la kermesse musicale:

Prima la mia vita era "Carlocentrica". Tutto iniziava e finiva con me. Ora al centro c'è la famiglia: la cosa più importante siamo noi tre. È un po' come se noi fossimo la bella copertina di un libro, la parte che racchiude tutto. Il resto... fa volume.

L'essere diventato padre, infatti, lo ha fatto maturare e gli ha aperto un mondo:

Avere serenità e armonia nella vita privata è fondamentale. Da quando sono diventato padre è come se mi si fosse parato davanti un altro scenario. Ho acquisito una forza in più, una risorsa immensa. Certo le responsabilità con un figlio sono maggiori, ma vuoi mettere le soddisfazioni quando ti guarda e ti chiama.

Parlando invece del Festival, Conti commenta così l'ospita di una bellezza internazionale, Nicole Kidman:

È piena di fascino, è bella, ma io sono più attratto dal genere mediterraneo.

E non potrebbe essere diversamente: basta pensare a sua moglie, classica bellezza mediterranea.

Infine, un pensiero per il suo lavoro, che continua a dargli grandi soddisfazioni, e non solo con Sanremo:

Ricco di sapori, di gusti e di emozioni, senza dubbio. Per il resto ogni programma nel quale lavoro mi dà grandi soddisfazioni. Penso all'Eredità: mi permette di entrare ogni sera nelle case degli italiani e di cenare con loro. Oppure I migliori anni, una sferzata di energia e musica e cui sto lavorando per cinque nuove puntate.

  • shares
  • +1
  • Mail