Brigitta Boccoli attaccata da Lara Orfei: "Non sei la regina del circo. Io sono la figlia di Moira!"

La lettera aperta della showgirl romana, pubblicata dal settimanale DiPiù.

brigitta-boccoli-2016.jpg

Brigitta Boccoli entrò nel mondo del circo dopo la partecipazione al reality show Reality Circus, andato in onda su Canale 5 nel 2006. L'attrice e showgirl romana decise successivamente di rimanere nell'ambiente del circo, dove conobbe e sposò il domatore di leoni e artista circense Stefano Nones Orfei, figlio di Moira, da cui ha avuto il suo primo figlio di nome Manfredi.

La famiglia Orfei, poco tempo fa, ha subito un lutto importante: la precitata Moira Orfei, considerata come la regina dell'arte circense in Italia, è venuta a mancare all'età di 83 anni, precisamente lo scorso 15 novembre.

Dopo la morte di Moira Orfei, si è consumato un piccolo strappo in famiglia: Lara Orfei Nones, sorella di Stefano e, quindi, cognata di Brigitta Boccoli, non ha risparmiato una serie di aspre accuse nei riguardi della moglie di suo fratello. In breve, Lara ha accusato la Boccoli di averle "rubato" il titolo di "regina del Circo" che, dopo la scomparsa di Moira Orfei, spetterebbe a lei di diritto in quanto figlia naturale.

Brigitta Boccoli ha deciso di replicare con una lettera aperta pubblicata dal settimanale DiPiù. La showgirl ha principalmente dichiarato di essere rimasta sorpresa dopo aver letto queste accuse:

Mi hai trattato come un’estranea, come se stessi parlando di una che passa di lì per caso e non come la moglie di tuo fratello. Hai mancato di rispetto a me, a Stefano e a tua madre che, certamente, non avrebbe voluto leggere le tue dichiarazioni perché ha sempre insegnato a tutti noi che l’amore per la famiglia va al di là di tutto.

Secondo Brigitta Boccoli, quindi, il comportamento di Lara Orfei non rispecchierebbe gli insegnamenti che Moira Orfei ha sempre impartito alla sua famiglia. La moglie di Stefano Orfei ha aggiunto che, in passato, ci fu anche un chiarimento con Lara che, evidentemente, a posteriori, non fruttò gli esiti sperati:

Cara Lara, mi sono fatta in quattro per il nostro circo! E lo faccio sempre, anche per te e per i miei nipoti, i tuoi figli appunto. La famiglia non è tale solo se si ha lo stesso Dna, ma sono l’unione e l’amore che nel tempo si donano agli altri che rendono speciale una famiglia. Ci tengo anche a dirti che per me le tue accuse sono state un fulmine a ciel sereno. Dopo la scomparsa di Moira, ci eravamo incontrate, avevamo parlato, mi avevi detto che mi stimi per come sono e per quello che faccio. Allora dimmi, quelle parole che valore avevano?

Quando si dice che i panni sporchi si lavano in famiglia...

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO