Paolo Bonolis: "Con i miei figli, uso la leggerezza e l’ironia, come faceva mio padre con me. Sono innamoratissimo di mia moglie!"

Il conduttore romano è stato intervistato dal settimanale Nuovo.

paolo-bonolis-2015.jpg

Paolo Bonolis accompagna ogni sera buona parte del pubblico televisivo italiano all'ora di cena con il programma Avanti un altro, quiz show che va in onda con successo su Canale 5 dal 2011. Il popolare conduttore romano, inoltre, durante il prosieguo di questa stagione televisiva, ritornerà anche alla conduzione di Ciao Darwin, varietà che tornerà sui nostri schermi dopo sei anni.

Bonolis, intervistato dal settimanale Nuovo, però, si è concentrato soprattutto sulla sua vita privata. Il conduttore 54enne, infatti, ha parlato di sua moglie Sonia Bruganelli, con cui è sposato dal 2002, dei suoi figli più piccoli, Silvia, Davide e Adele, sempre avuti dalla Bruganelli (Bonolis ha anche due figli adulti, Stefano e Martina, nati dal matrimonio con Diane Zoeller) e dei suoi genitori, nella fattispecie di suo padre riguardo il quale Bonolis ha raccontato un aneddoto legato alla sua scomparsa e alla nascita della sua terzogenita Silvia.

Queste sono state le dichiarazioni:

Buona parte di quello che sono deriva dal mio papà. Da lui ho preso il senso dell’umorismo. Da mia madre, invece, la sfrontatezza. Penso che prendersi troppo sul serio, alla lunga, diventi un problema. La leggerezza è il modo migliore per affrontare la vita. E’ un grande antibiotico dell’esistenza. Negli ultimi giorni di vita di mio padre stava nascendo la mia prima figlia che ho avuto da Sonia e tra le ultime cose che mi ha detto, si è raccomandato di regalare a mia moglie un mazzo di rose bianche in occasione del parto e io gli promisi che lo avrei fatto. Silvia è nata a dicembre e quando in primavera fiorirono le rose rosse che avevamo sul terrazzo, diventarono tutte bianche! Chiesi ad un esperto come fosse possibile e lui disse che era inspiegabile. Dietro questo episodio per me c’è un grande significato e riguarda il senso estetico dell’esistenza: sono pochi quelli che riescono a guardarsi intorno e a vedere che c’è sempre del bello nella vita. E’ una cosa che perdiamo di vista, perché spesso in quello che facciamo noi cerchiamo uno scopo, un’utilità.

Quello tra Paolo Bonolis e sua moglie Sonia Bruganelli, è un sodalizio anche professionale. Il conduttore ha speso molte parole di elogio per la sua compagna:

Con mia moglie siamo fianco a fianco tutti i giorni. Lei è molto in gamba, rapida, sveglia, intelligente e organizzatrice. Sul lavoro ho voluto che mi fosse accanto perché aveva le carte in regola per fare bene e dare un’accelerazione a tutto ciò che facevamo. Ha fondato anche una linea d’abbigliamento per bambini ed è una cosa che mi rende molto orgoglioso. Ma io sono soprattutto fiero di lei come persona e come donna. E poi sono innamoratissimo. Si dice che dietro un grande uomo ci sia sempre una grande donna, io invece credo che camminino di pari passo!

Riguardo i suoi figli, infine, Bonolis si definisce un papà normale che cerca il dialogo con i propri figli, non rinunciando mai alla leggerezza e all'ironia:

Lavoro molto, però la sera torno a casa e mi dedico ai miei bambini, sono un papà normale. Anche io utilizzo con loro la leggerezza e l’ironia, proprio come faceva mio padre con me. Credo sia fondamentale, un bell’esempio per i bambini. L’utilizzo della tecnologia da parte dei ragazzi di oggi mi dà molto da pensare: è qualcosa che li allontana spesso dalla realtà. Se riuscissimo a trasmettere questo messaggio a figli e nipoti, li aiuteremmo ad eliminare un po’ di scorie. I miei figli sono dei nativi digitali e hanno un rapporto col computer molto diverso dal mio. Credo che i nostri figli assomiglino sempre più ai loro tempi che ai loro padri, ma mi impegno per cercare un dialogo con loro. Credo sia necessario darsi da fare per allontanarli dal computer e avvicinarli alla parola. Mia figlia mi dà molto retta. Con Davide, invece, che è in piena fase adolescenziale, è più complesso.

Foto | © Getty Images

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 454 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail